Molte testate giornalistiche quest’oggi hanno evidenziato in prima pagina : Scommettiamo Milik alla Juventus?

Milik e’ ormai sempre piu’ lontano dal Napoli in tutti i sensi, la sua testa e’ altrove verso altre mete.

La squadra che e’ in pole per il giovane attaccante polacco e’ la Juventus di Maurizio Sarri, ma l’elevata valutazione del presidente del Napoli rende la trattativa fattibile solo con uno scambio di calciatori .

Milik ha un contratto in scadenza nel 2021 e per De Laurentiis la sua valutazione oscilla fra i 40 e i 50 ml., una valutazione che per un calciatore in scadenza e’ un po’ eccessiva secondo i tanti, ma questo e’ il prezzo, almeno per ora.

Al Napoli per uno scambio tra i club piacerebbe Federico Bernardeschi, ma lo scambio resta difficile per vari motivi: in primis il calciatore ex Fiorentina non gradirebbe andare al Napoli perche’ vorrebbe continuare la sua carriera nella Juventus anche se il club vorrebbe cederlo; il ricco ingaggio che percepisce ora alla Juventus e i diritti d’immagine che ora gestisce in toto, ma che, se si trasferisse al Napoli, dovrebbe cedere al Club.

Ci sono anche altre squadre che si sono informate su Milik, ma attualmente distanti come l’Atletico Madrid ed il Tottenham.

La Roma si e’ fatta viva, ma la trattativa potrebbe decollare solo in caso che la Roma cambiasse la proprieta’ e al momento e’ tutto fermo.

Ieri anche Gattuso lo ha quasi scaricato giustamente affermando che non ha fatto un gran partita, diciamo pure che non e’ pervenuto.

Evanescente, impalpabile, un giocatore che appare sempre piu’ spento di partita in partita con la mente gia’ altrove, quasi sicuramente a Torino, perche’ in un trasferimento da una squadra all’altra, resta decisiva la volonta’ del giocatore.

Ieri e’ stata la sua peggior partita , non e’ mai stato pericoloso, e’ stato richiamato piu’ volte dall’allenatore ed è stato poi sostituito nel secondo tempo da Callejon uscendo dal campo quasi a capo chino conscio di aver disputato una pessima partita.

Purtroppo per lui sui social i tifosi napoletani si sono scatenati giustamente con tanti giudizi negativi nei suoi confronti.

Fra i tanti commenti che hanno fatto sorridere  i molti c’e’ quello di paragonarlo ad una sedia che farebbe piu’ tiri in porta…e l’altro che sarebbe meglio non farlo piu’ scendere in campo perche’ da’ solo fastidio….

Brutti commenti, ma purtroppo anche se severi, rispecchiano il suo momento negativo.

Milik pertanto resta un problema non gestibile facilmente in questo momento, ma il calciomercato non e’ ancora ufficialmente iniziato.

Il prossimo campionato vedra’ sicuramente l’arrivo di un nuovo centravanti , quasi sicuramente Osihmen.  Milik  andrà altrove,  Juventus, Atletico o Tottenham a noi tifosi napoletani non importa. Non sara’ rimpianto. Piuttosto lo ricorderemo come un ingrato che il Napoli ha aspettato per ben due anni che si riprendesse dai suoi lunghi infortuni e che lo ha ricambiato con assenza di professionalita’.

Quindi a breve un arrivo e un addio senza rimpianti, ma sempre con la speranza che il Napoli ritorni competitivo e si attesti fra le prime.

Sempre la maglia quindi perche’ i calciatori come tutti sappiamo vanno e vengono.

Ida Brandi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui