(5 agosto 2020) – “Ho scritto al Ministro Speranza per porre alla Sua attenzione la questione del rientro in Patria degli italiani all’estero per motivi di salute propri o dei propri familiari.

Al Ministro ho chiesto di permettere, come ci ricorda la Costituzione, di disporre il rientro in Italia per i cittadini italiani residenti all’estero che hanno necessità di cure mediche e che attualmente si trovano  nei Paesi da cui non è possibile, in questo momento, entrare in Italia a causa del blocco per le condizioni sanitarie.

Ho ricordato al Ministro che questi connazionali in difficoltà si trovano, spesso, in Paesi che hanno sistemi sanitari meno avanzati del nostro e non sono in grado di erogare determinate cure che, invece, sono possibili in Italia. 

Pertanto, ho sottolineato al Ministro Speranza che non possiamo lasciare soli i nostri connazionali all’estero nel momento del bisogno impedendo loro di fare ritorno a casa! Ed e’ proprio su questo che ho fatto appello al Ministro. Ora auspico che ci sia quella apertura verso chi ha bisogno di rientrare che in questo tempo viene chiesto alle istituzioni!

 

Lo ha dichiarato l’on. Fucsia Nissoli Fitzgerald, deputata di Forza Italia eletta in Nord e Centro America.

 

 

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui