L’avventura dell’allenatore bianconero Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus e’ finita e la scelta della scorsa estate di Agnelli si e’ rivelata fallimentare.

Sarri e’ stato esonerato  l’ufficialita’ e’ stata data da sky.

Sono stati determinanti alcuni fattori per giungere a questa decisione: l’eliminazione subita ieri sera dalla Juventus contro il Lione agli ottavi; il poco feeling con la squadra; e alcuni suoi atteggiamenti poco digeriti dalla societa’ che non hanno contribuito  alla riconferma.

Il presidente Agnelli ieri in conferenza stampa post partita,  aveva detto che la sconfitta della Juventus  era stata una grande delusione, ma che insieme con la dirigenza si sarebbe preso un po’di tempo per riflettere.

Invece stamattina la decisione era gia’ stata presa.

Si puòimmaginare che il cambio in panchina fosse gia’ programmato da un po’ e si aspettava solo il momento giusto.

Dopo appena una stagione quindi si sono divise le strade di Sarri e della Juventus.

Il tecnico, pertanto, ha portato a casa solo lo scudetto. Ha perso sia la coppa Italia contro il Napoli sia la supercoppa contro la Lazio e per ultima ha subito la sconfitta agli ottavi contro il Lione.

Per la sua sostituzione circolano vari nomi come quello di Pochettino, Simone Inzaghi e Zidane.

Nei prossimi giorni la societa’ fara’ le sue valutazioni, perche’ si vocifera anche di cambiamenti all’interno di essa, e si decidera’ poi chi  sara’ il prossimo allenatore bianconero.

I tifosi di qualsiasi squadra essi siano, sono sempre tifosi e grandi critici.

Quelli bianconeri si sono scatenati sul web contro Sarri, lo hanno criticato in tutti i modi, dandogli tutta la colpa e solo in parte se la son presa con Paratici per il non mercato fatto la scorsa estate.

Per tutta risposta anche alcuni tifosi napoletani hanno aggiunto sberleffi e sfottò. Neanche con Pep Guardiola che e’ uno dei grandi allenatori del momento, essi dicono, la Juve vincerà mai la Champions League.

Anche Carlo Alvino giornalista e tifosissimo del Napoli, ha commentato l’esonero di Sarri dichiarando che e’ giustamente il fallimento dell’allenatore, ma sopratutto  un mega fallimento economico di tutta la scoieta’ bianconera, perche’ quando fu scelto come allenatore non gli e’ stata completata la squadra come lui avrebbe voluto.

La colpa quindi sarebbe stata di tutti in casa Juventus.  Potrebbero esserci dunque, nei prossimi giorni, dei cambiamenti dirigenziali in casa Juve.

Al posto di Paratici si vocifera possa arrivare Federico Cherubini, ma e’ tutto in itinere….

A questo punto ci si puo’ anche chiedere se la trattativa Milik alla Juventus sia saltata, perche’ era una richiesta personale di  Sarri e i tifosi napoletani saranno ben contenti di cio’. Essi, oltre a considerare Sarri un traditore come Higuain,  hanno anche criticato ed a ragione,  il centravanti del Napoli che accettava solo Juventus.

Venerato, a sorpresa, ha dichiarato che l’allenatore toscano potrebbe tornare clamorosamente fra 4 anni al Napoli perche’ solo al Napoli ha fatto vedere la ”grande bellezza”. Insieme a Giuntoli ha dichiarato,hanno fatto grandi cose. Anche l’ultima intervista di Aurelio De Laurentiis al corriere dello sport sull’ argomento Sarri , aveva toni diversi dal solito, piu’ aperti e disponibili.

Ma come la prenderebbero i tifosi napoletani in merito?

Poiche’ al momento attuale non c’e nulla di nulla, dovremo ancora mangiare tanto pane, lasciamo al tempo e al futuro ogni piu’ recondito pensiero e pensando al presente.

Il nostro presente e’, oggi 8 agosto alle ore 21.00.  Il nostro allenatore e’ Gennaro Gattuso detto Ringhio, i nostri giocatori sono tutti pronti per la sfida di stasera e allora ragazzi” matiamo ” il Barcellona e portiamo a casa la vittoria.

Se si vuole , si puo’…forza Napoli sempre.

Ida Brandi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui