L’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo dell’Iran (OMPI / MEK) ha annunciato domenica 9 agosto 2020 che il bilancio delle vittime del Coronavirus in 373 città in Iran è salito a 85.500.

5932 in Khuzestan, 3994 in Mazandaran, 3607 in Gilan, 3482 in Lorestan, 2696 in Sistan e Baluchistan, 2332 in Golestan, 2090 in Kermanshah, 1749 in Kurdestan, 1287 in Khorasan nord, 1030 in Bushehr, 811 in Zanjan. 680 in Ilam, 567 in Chaharmahal e Bakhtiari. Queste cifre si aggiungono a quelle dei casi registrati nelle altre località colpite.

Mahmoud Hakamian

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui