Advertisement

 

Elena Bonetti (min. Pari opportunità e Famiglia) a 24Mattino su Radio 24: “Scuola no polemiche lavoriamo”

Advertisement

Scuola,“ Non è il tempo di entrare in nessun tipo di polemica, lavoriamo e lavoriamo insieme come governo”. Lo ha detto la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. “Sono in contatto costante con la ministra Azzolina, con la quale abbiamo già ampiamente collaborato in questi mesi. Dobbiamo dare soluzioni alle famiglie e agli studenti, la priorità è la riapertura delle scuole ed assolutamente da evitare è una nuova chiusura”.

Elena Bonetti (min. Pari opportunità e Famiglia) a 24Mattino su Radio 24: “Scuola, in caso di quarantena aiutiamo genitori con congedi e smart working”

Nel caso di una quarantena per una classe con un positivo al Covid per aiutare i genitori “dobbiamo riattivare gli strumenti straordinari già previsti nel periodo del lockdown, quindi congedi straordinari retribuiti e diritto allo smart working”. Lo ha ribadito per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24.“Assolutamente da evitare -è che a fronte di un caso di positività si chiuda tutta la scuola”.

 

Giorgio Gori (sindaco Bergamo) a 24Mattino su Radio 24: “Scuola, il governo ha gestito male la riapertura”  

Scuola, il governo ha gestito la riapertura “Male, sono mesi che si dice che questa è una priorità ma mancano 15 giorni e le incognite sono ancora moltissime e avremmo potuto aprire sul finire dello scorso anno scolastico come hanno fatto in altri paesi”. Così Giorgio Gori, sindaco di Bergamo a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24, “Non sappiamo quando arrivano i banchi, come si risolverà la questione del trasporto pubblico, in molte scuole c’è un problema di sistemazione delle aule, problema che a Bergamo abbiamo risolto. Ogni giorno cambia la linea sulle mascherine ma soprattutto è molto incerta la determinazione di quello che può succedere nel momento in cui dovesse esserci un caso sospetto e questo è quello che mi preoccupa di più”. Sul nodo trasporti il sindaco Gori si domanda chi controllerà la saturazione dei mezzi pubblici “rischiamo di scaricare sul trasporto pubblico le mancanze su altri fronti”.

 

Marco Marsilio (presidente Abruzzo) a 24Mattino su Radio 24: “Scuola, riapertura il 24 non è un dramma, 100% sui mezzi e obbligo di mascherina”

“Non mi sembra un dramma la riapertura il 24 settembre senza nuove interruzioni e senza doppie sanificazioni” Così Marco Marsilio, presidente Regione Abruzzo a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24, “Tradizionalmente le regioni del centro sud aprono qualche giorno dopo rispetto a quelle del nord e il numero dei giorni perché sia valido l’anno scolastico resta lo stesso. Abbiamo ricevuto pressioni per tentare di ripartire tutti insieme il 14 ma è stato il governo a fissare la data delle elezioni al 20 creando una frattura. Non è colpa nostra se oggi ancora si discute su quanta gente far salire su gli autobus, scaricando così la responsabilità su Regioni e Comuni” e sul nodo trasporti pubblici Marsilio rilancia “la capienza sui mezzi pubblici va portata al 100% con obbligo di mascherina”.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteIl culto dei successori – Ovvero quando la spiritualità passa dall’aldilà all’aldiqua
Articolo successivoLES AIGLES DE CARTHAGE di Adriano Valerio apre la 35. Settimana Internazionale della Critica alla 77esima mostra del cinema di Venezia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui