Un inedito Totò, tra aneddoti di vita privata, cinema, poesia, canzoni e tanto altro, raccontati dalla nipote Elena Anticoli De Curtis durante lo spettacolo “Totò, l’Uomo oltre la Maschera”, ideato dall’attore e regista Agostino De Angelis, che si è realizzato sabato 12 settembre 2020 nel suggestivo Parco di Villa Casati nel Comune di Muggiò nell’ambito delle manifestazioni muggioresi, promosso dal Comune di Muggiò e organizzato dall’Associazione Libertamente di Stefano Colombo in collaborazione con l’Associazione ArchéoTheatron.

E’ Elena Anticoli De Curtis l’ospite speciale della manifestazione e con lei, Rosario Tronnolone, critico cinematografico e giornalista di Radio Vaticana, per parlare del libro “Il principe Poeta” il volume firmato dalla stessa in cui predomina un Totò dalla sensibilità e nobiltà d’animo elevate attraverso la poesia morale, che nasce e parla al cuore degli uomini.

Un evento dedicato tutto a Totò, uomo dall’animo nobile, raccontato non solo dalla nipote e dagli interventi del critico cinematografico ma anche attraverso l’interpretazione delle sue poesie e dei suoi versi da parte degli attori delle Compagnie Teatrali Monzesi, Antonio Simonetta, Maurizio Corva, Marco Maggioni, Tania e Monia Cacciero, Erica D’Urso e dallo stesso De Angelis, con proiezione di immagini e filmati anche legati alla storia del territorio di Muggiò, come gli sketch pubblicitari prodotti dalla STAR, industria alimentare nata nella stessa cittadina, per la quale Totò fu interprete per Carosello e un breve filmato tratto da “Totò Tarzan” dove si ritrae l’attore con Anna Fallarino, moglie di Camillo Casati Stampa, discendente della storica famiglia nobile di Muggiò. La performance presentata dalla frizzante Raffaella Radaelli è stata ricca di interventi artistici, tra i quali l’accompagnamento musicale al pianoforte di Paolo Castagnone, Laura Combatti e Stefania Cortiana, le coreografie a cura di Matteo Capizzi e della DanzArt Academy di Biassono con Camilla Bianchi, Veronica Cantasano, Francesco Caltabiano, Elena Valdetara, la canzone napoletana con il tenore Gianni Chetta e il soprano Lorella Perletti e le opere di scena dell’artista Luca Melzi, con intrattenimento musicale prima dello spettacolo di Daniele Proietto. Curatrice del Progetto Nazionale di Promozione e Valorizzazione Desirée Arlotta. Presenti all’evento il direttore del Teatro Villoresi di Monza, Gennaro D’Avanzo, che ha interpretato due poesie di Totò in napoletano, il direttore artistico del Santa Marinella Short Film Festival, Sonia Signoracci, Ghi Meregalli ideatrice del Corteo Storico di Monza, il presidente della UILT Regione Lombardia Mario Nardi e il segretario Claudio Torelli, Stefania Cardin di Thuja Lab, i responsabili del CAI sezione di Muggiò, Giovanni Radaelli e del Gruppo Astrofili di Cinisello B. Nino Ragusi, che hanno allestito una bella mostra itinerante dal titolo: “Percorso astronomico tra Pianeti”. Come sempre con il regista Agostino De Angelis e il presidente dell’Associazione Libertamente Stefano Colombo, lo spettacolo, anche nella situazione attuale rispettando le normative Anti Covid, è sempre in sold out!!

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui