I Promotori di Lista Unica soddisfatti del prolungamento dell’incarico, al dottor Antonio Grutteria, per la reggenza della segreteria comunale di Decollatura anche se, paradossalmente, ritengono lo stesso responsabile di una gestione molto criticabile e con punte di personalismo, a loro giudizio, assolutamente fuori luogo.

Il “gradimento” dell’opposizione ha origine nella convinzione, degli esponenti della minoranza di lista Unica, che il Sindaco si sia incaponito sulle questioni dello SPRAR (Oggi servizio SIPROIMI)  e del WI-FI su consiglio del Segretario e che quindi determinate difficoltà dell’amministrazione siano merito o colpa (a secondo del punto di vista) dello stesso.

La nota stampa diffusa da Lista Unica, dopo una prima parte fra l’ironico ed il conciliante, si conclude con una “dichiarazione di guerra” sulla contestata presenza in Comune del Segretario solo di pomeriggio e nei giorni di chiusura degli uffici e sulla corrispondenza fra le delibere pubblicate e gli originali firmati che merita di essere verificata poiché è già emerso che al momento della pubblicazione della delibera n.8 l’originale non era firmato dalla segretaria precedente e che con molta probabilità lo stesso è diverso per forma e contenuto rispetto a

quello pubblicato.

Riportiamo il testo della nota stampa che è il seguente:

“I promotori di Lista Unica, visto il ritardo incomprensibile del segretario Grutteria nel pubblicare le delibere del Consiglio Comune di inizio agosto, ritengono di rivolgergli il seguente messaggio:

Se l’enorme ritardo nella pubblicazione delle delibere è un tentativo di far trascorrere i 60 giorni del termine per l’impugnativa può stare tranquillo perché tanto le minoranze non faranno certamente ricorso per l’annullamento della delibera di approvazione del conto consuntivo che in assenza della delibera prevista dall’articolo 182 del Testo Unico Enti locali è come se non fosse stata mai approvata;

Lista Unica non protesterà per il protrarsi del suo incarico ben oltre il limite di 120 giorni previsto dalla legge perché abbiamo piacere che la questione del contratto con la Cooperativa Atlante sia sia affidata alle su cure così il “papocchio”, che ha già creato con le delibere n.8 e n.52, sia arricchito e completato da altre irregolarità e violazioni di legge in modo tale da renderlo esplosivo e tale da procurare seri problemi agli incauti che hanno deliberato e ci auguriamo continueranno a  deliberare secondo le sue personali interpretazioni di legge, da noi non condivise dal punto di vista del diritto, ma che che ci avvantaggiano dal punto di vista politico;

lista unica non protesterà per il suo stile interventista che mostra nel corso dei  Consigli Comunali (assolutamente vietato dal Regolamento del Consiglio Comunale vigente a Decollatura e da ogni normativa in materia) perché mette a nudo l’assoluta inconsistenza e impreparazione  del Sindaco e della Giunta nella trattazione dei vari ordini del giorno. Qualche problema potrà averlo con il Presidente del Consiglio che nella prima seduta ha mostrato un discreto polso nella conduzione e correttezza nell’affermare la necessità di rispettare il Regolamento ed il numero di consiglieri fissato per la validità delle sedute.”

“Anche se, dal nostro punto di vista politico, – continuano i promotori di Lista Unica – il segretario Grutteria ci sta benissimo pero Lista Unica non rinuncia al suo ruolo di controllo sull’operato del Sindaco, della Giunta ed anche dei collaboratori del Sindaco, e pertanto lunedì mattina il Capogruppo Gigi De Grazia si recherà in Consiglio per chiedere la seguente documentazione:

Copia del Decreto di nomina del segretario

Prospetto delle presenze del Segretario Grutteria dal giorno della sua nomina fino alla data odierna

Determina di liquidazione dei compensi al Segretario Grutteria e copia dei mandati emessi

Copia autentica di tutti i mandati emessi nell’anno 2020

Copia autentica delle delibere di Giunta firmate dal Segretario Grutteria

Copia  autentica di tutte le determine dirigenziali dell’anno 2020

I documenti di cui agli ultimi due punti vengono richiesti per poter verificare che altre delibere e determine non siano state pubblicate con la stessa “disinvoltura” usata per la delibera n. 8.”

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui