“La notizia della riapertura degli stadi in Emilia Romagna, seppur con l’accesso consentito solo a un esiguo numero di spettatori, fan ben sperare per il ritorno a una normalità. È il segnale che il governo in questi mesi ha lavorato bene e che, seppur in un momento drammatico per il paese, sono state messe in campo tutte le azioni necessarie che oggi, come affermato dal ministro Speranza, ci consentono di avere dei numeri migliori rispetto agli altri paesi europei. Ora la responsabilità è nelle mani dei cittadini che hanno ben dimostrato di saper seguire le norme di sicurezza”. Lo dichiara in una nota Gianfranco Librandi di Italia Viva.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui