Il sindaco Fabrizio Quarto ha emesso una ordinanza con la quale dispone che le attività didattiche di tutte le scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di I grado di proprietà comunale avranno inizio lunedì 28 settembre 2020, anziché il prossimo 24 settembre Il provvedimento, a tutela della salute pubblica, si è reso necessario in quanto la maggior parte degli edifici scolastici di proprietà comunale sono sede di seggio elettorale e le operazioni di elettorali, in base ai consueti tempi di svolgimento, si protrarranno sino alle prime ore di martedì 22 settembre. Poiché i locali scolastici interessati dalla consultazione referendaria e regionale dovranno essere riorganizzati per permettere lo svolgimento delle attività didattiche e necessariamente essere sottoposti a procedure di sanificazione, igienizzazione e disinfestazione sia all’interno sia all’esterno, al fine di garantire la tutela della salute di tutti gli studenti e contrastare la diffusione dei contagi da Covid-19, la data di inizio delle attività didattiche, in totale sicurezza, è stata posticipata a lunedì 28 settembre .

Nella foto il plesso De Amicis

Nino Bellinvia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui