Advertisement

 

Per quanto mi sforzi di metabolizzare anche un ipotetico senso di appartenenza, da parte di Luca Zaia, Governatore del Veneto, alla Lega di Bossi ed ora di Salvini, ciò non mi riesce;  anzi  ciò mi allontana da questa ipotesi in maniera piuttosto forte e convinta, in primis perché comportamento, educazione, dialettica, modo di porsi anche verso coloro che non la pensano come lui, ma anche “nostralità-nostranità”  (se così si potrà mai chiamare, semmai invento io   in questa sede il termine) mi sembrano lontani anni luce rispetto ai predetti esponenti leghisti.

Advertisement

Zaia, persona che apprezzo in quanto  “parla come mangia”, tanto per usare un modo di dire veneto, se non fosse per via della sua tanto invocata “autonomia del Veneto” che, secondo me, non giova all’Italia  già fin troppo divisa nei diversi consessi regionali,(per non parlare poi  dello scandalo ancora in essere delle regioni a statuto speciale),  io penso che, dopo il risultato del referendum di ieri, potrebbe uscirne qualche novità istituzionale a seguito del cambio della tanto invocata nuova  legge elettorale, per cui  il governatore del Veneto potrebbe inserirsi tout court in un contesto avulso dalla stessa Lega addirittura senza perdere il consenso “leghista”.  Ci sono infatti partiti del centro-sinistra che sono fotocopia del pensiero di Zaia (e viceversa) per cui, in un momento come questo che sta trasformando una disgrazia pandemica in una macroscopica risorsa economico-finanziaria in direzione di sperabile utili investimenti per la crescita, forse qualche  “trade-union politica”  potrebbe anche starci in nome di quel buon senso che tutti gli Italiani invocano da almeno 30 anni. E ciò alla faccia di chi ieri ha votato NO, non tanto per diminuire il numero dei parlamentari come asseriscono quelli del SI,  ma per dare un diverso avvio istituzionale all’Italia.  Aspetto di cui  Zaia, potrebbe  fagocitarne un avvio, avendo egli, da solo, triplicato il risultato della Lega di Salvini and co…

Arnaldo De Porti  (Belluno-Feltre)

Advertisement
Articolo precedenteOVER/Emergenze Teatrali 2020: la finale del premio in diretta streaming 4 ottobre – ore 17:00 | Teatro Argot Studio (Roma)
Articolo successivoSFRATTO PER MOROSITA’: CONVALIDA NEGATA PER LA MOROSITA’ MATURATA SOTTO LOCKDOWN.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui