“Le elezioni hanno dimostrato che la maggioranza è più forte di prima. Ora è necessario ‘deporre le armi’ e mettersi al lavoro, abbiamo tanto da fare. La scuola, per esempio, i ragazzi devono essere messi in condizioni di poter andare a lezione in tutta sicurezza. La didattica a distanza ha ‘salvato’ l’anno scolastico, ma non può essere una costante. I cantieri sono un’altra priorità del nostro Paese, bisogna sbloccare tutte le opere strategiche come il Ponte sullo Stretto, creando lavoro, rendendo la nostra Nazione più competitiva e facendo ripartire la nostra economia. Basta perdere tempo, ora bisogna lavorare”. Lo dichiara l’onorevole Gianfranco Librandi di Italia Viva.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui