Coco Mademoiselle L’Eau Privée, l’ultima espressione olfattiva di Coco Mademoiselle, è una versione intimista e dai toni tenui da vaporizzare sulla pelle e sui capelli prima di andare a dormire

“Solo due gocce di Chanel N°5” era la risposta di Marilyn, frase divenuta leggenda, a chi le chiedeva cosa indossasse prima di andare a dormire, lanciandosi in una vera e propria dichiarazione d’amore per il suo profumo preferito. Oggi il gioco della seduzione continua e sicuramente Marilyn ne avrebbe indossate altrettante di Coco Mademoiselle L’Eau Privée, la prima composizione di Chanel per la notte, immaginata e orchestrata dal Parfumeur Créateur della Maison Olivier Polge, con l’intento di creare un gesto raffinato, generoso e sensuale da concedersi prima di andare a letto.

“L’EAU PRIVÉE, versione sottile e delicata di COCO MADEMOISELLE, è un profumo per la notte, un velo impalpabile per la pelle”.

                                                                                                                                                              Olivier Polge

Coco Mademoiselle L’Eau Privée, un sentore delicato e contemporaneo

In questa declinazione affine olfattivamente all’Eau de Toilette, Olivier Polge ha immaginato le note orientali del profumo in una versione acquerello, per adattarlo ad un utilizzo notturno e raffinato. Così ha sfumato le note legnose di Coco Mademoiselle per esaltare la freschezza frizzante dell’arancia delle note di testa, la soavità dell’accordo floreale di assoluto di gelsomino e di petali di rosa del cuore, e la sfaccettatura calda delle note di muschi bianchi del fondo.

Questa interpretazione non gioca la carta dell’esuberanza né di una diffusione travolgente, ma promette un’impronta olfattiva delicata e tenera. Fedele al ricordo originale ma più intimo, accompagna i sogni con delicatezza, notte dopo notte.

Il tutto è racchiuso in un flacone raffinato che si veste, con grazia, di un velo impalpabile: il vetro smerigliato lascia intravedere in trasparenza una fragranza dalle sfumature calde ed eteree, impreziosita dalle lettere dorate della firma L’Eau Privée, che afferma chiaramente una volontà intima di sedurre.

Un profumo per la notte che sublima il rito del bagno o della doccia, da regalarsi come ultimo gesto lussuoso per favorire il confort, il benessere e il relax di colei che lo indossa e accendere la sensualità. Da vaporizzare sulla pelle, con un gesto intimo e raffinato come un abbraccio avvolgente, nelle parti più calde dove pulsa maggiormente il sangue: sui polsi, dietro le orecchie, sul décolleté e dietro il collo, ma anche sui capelli e, perché no, sulla lingerie da notte.

A incarnare lo spirito seducente ma discreto del nuovo Coco Mademoiselle L’Eau Privée è l’attrice britannica Keira Knightley, che appare irresistibilmente disinvolta, audace più che mai, in un gioco amoroso nel cuore della notte. Un cappotto elegante, una cascata di perle, una scacchiera e una camera d’hotel dove Keira si abbandona su un grande letto avvolto da lenzuola color cipria, non prima però di aver vaporizzato la nuova Eau Privée, proprio come una Marilyn dei nostri giorni.

Dal 2001, creazione dopo creazione, lo spartito raffinato e intrepido di Coco Mademoiselle continua a sedurre e a rinnovarsi, pur rimanendo fedele al tema originale. Sono cinque, ad oggi, le sfumature della seduzione: Coco Mademoiselle Eau de Toilette, un orientale fiorito fresco, impalpabile e fruttato, allegro e vivace grazie all’accordo pompelmo-litchi; Coco Mademoiselle Eau de Parfum, un orientale deciso, intessuto di patchouli e vetiver, animato da una sorprendente freschezza; Coco Mademoiselle Estratto, un orientale sensuale e voluttuoso; Coco Mademoiselle Eau de Parfum Intense, un orientale boschivo-ambrato dal carattere intenso e sensuale, con una overdose di patchouli sottolineata da un accordo ambrato di assoluto di vaniglia e di fava tonka. Infine, Coco Mademoiselle Eau Privée, un orientale acquarellato con note fresche di rosa, gelsomino e muschio bianco per esaltare il fascino della notte.

Chanel.com

photo: credits Kate on Beauty

[articolo pubblicato precedentemente su Kateonbeauty.com]

Katia Sabato

Katia Sabato, beauty editor e fondatrice della webzine Kateonbeauty.com. Appassionata di bellezza salutare, Spa e paradisi del benessere, dopo 17 anni di esperienza nel business del mondo cosmo-profumato, si occupa dal 2012 di redazione di contenuti beauty sul web.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui