TI BERGAMO – Una comunità
a cura di Lorenzo Giusti e Valentina Gervasoni

 

 

IN THE FOREST, EVEN THE AIR BREATHES

Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize, X edizione
a cura di Abhijan Toto

 

 

Le mostre apriranno al pubblico giovedì 1 ottobre.
Ingresso a partire dalle 19:30, con prenotazione obbligatoria a
comunicazione@gamec.it.

L’accesso in museo è consentito a un massimo di 50 visitatori alla volta, a intervalli di 45 minuti. Ultimo ingresso alle 21:00.

 

MASBEDO. Condivisione di un ricordo, 2020. Video Prodotto da GAMeC e In Between Art Film
 

TI BERGAMO – Una comunità
a cura di Lorenzo Giusti e Valentina Gervasoni

 

 

Ti Bergamo non è una mostra su arte e Covid, ma una riflessione sul senso di comunità.

Il progetto – che prende il titolo da un disegno realizzato e donato alla GAMeC dall’artista rumeno Dan Perjovschi -, nasce dal cortocircuito emotivo, tra eventi drammatici e gesti di solidarietà, che si è generato durante la fase più acuta della crisi sanitaria e, attraverso opere d’arte, immagini fotografiche, filmati, gesti e pensieri di autori che hanno raccontato Bergamo, rende testimonianza di una comunità che si è riscoperta tale nella difficoltà e che, condividendo il presente, ha ritrovato il suo passato e volge lo sguardo al futuro.
Ti Bergamo – una comunità non è una mostra tradizionale, ma una collezione di testimonianze raccolte grazie al contributo di artisti nazionali e internazionali, musei e istituzioni del territorio, organi di stampa, startup, associazioni culturali e benefiche.

 

Khvay Samnang. Preah Kunlong, 2016-2017.Still da video. Video a due canali, colore, suono18’43”, loop. Commissionato da documenta 14. Coreografo e ballerino: bt Nget Rady. Courtesy l’artista
 

IN THE FOREST, EVEN THE AIR BREATHES
Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize, X edizione
a cura di Abhijan Toto

Il progetto In The Forest, Even The Air Breathes (Nella foresta, persino l’aria respira) del curatore indiano Abhijan Toto, vincitore nel giugno 2019 della X edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize, viene ospitato nello Spazio Zero della GAMeC.

Un’esposizione in tre sezioni, con i lavori di sette artisti internazionali (Khvay Samnang, Soe Yu Nwe, Sung Tieu, Karl Castro, Robert Zhao Renhui, Joydeb Roaja, Nguyen Trinh Thi), per immaginare nuove forme di politica e pedagogia che rendano più intimo il rapporto dell’uomo con le terre che abita.
Le opere in mostra indagano la relazione tra mondi umani e non, all’interno dei diversi paesaggi di Zomia, la cintura boscosa che dal Nord-Est dell’India fino alle Cordigliere delle Filippine abbraccia la Terra.
In dialogo con i lavori degli artisti, cinque pubblicazioni a cura di artisti e ricercatori (Christian Tablazon, Pujita Guha, Huiying Ng, Wong Bing Haoe Chairat Polmuk) illustrano diversi modi di rapportarsi a Zomia.

 

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui