Advertisement

 

Roma, 8 ott. – “Auguri di buon lavoro a Marco Fabbri per la sua elezione alla presidenza della Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel mondo. Dopo la crisi pandemica, il ruolo delle Consulte regionali assume un valore ancora più prezioso nel preservare il legame con le nostre comunità estere. Le regioni sono state in prima linea nella gestione dell’emergenza. E anche grazie a questa rinnovata centralità possono fare altrettanto per curare e far crescere gli scambi e le iniziative con i connazionali nel mondo. Compresi coloro che sono partiti più recentemente. È positivo quindi che, tra i suoi obiettivi di programma, il neoletto presidente inserisca la valorizzazione anche delle nuove emigrazioni. Così come la volontà di mantenere vivi i legami linguistici e culturali tra i Comuni di origine e le comunità estere. Grazie al presidente uscente Gian Luigi Molinari per il lavoro svolto. E buon lavoro al neoeletto presidente e a tutta la Consulta”. Lo dichiara la Senatrice Laura Garavini, Vicepresidente Commissione Esteri.

Advertisement

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteLUMEN, un progetto architettonico sostenibile legato al tema della montagna che valorizza l’identità culturale di Plan de Corones
Articolo successivoColumbus Day Message from Museum Founder and President, Dr. Joseph V. Scelsa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui