In Scozia saranno in gara molto giocatori che poi parteciperanno al 77° Open d’Italia

Renato Paratore, reduce dall’ottimo settimo posto nel BMW PGA Championship, e Lorenzo Scalise, saranno gli unici due italiani presenti nello Scottish Championship (15-18 ottobre), torneo dell’European Tour che si svolgerà sul percorso del Fairmont St Andrews, a Fife in Scozia. L’evento anticipa il 77° Open d’Italia, in programma la prossima settimana, dal 22 al 25 ottobre al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS).

Molti i giocatori che affineranno la condizione in Scozia in attesa di imbarcarsi per l’Italia. Tra costoro, oltre ai due azzurri, ricordiamo gli inglesi Lee Westwood, Matt Wallace e Chris Wood, gli spagnoli Adrian Otaegui e Gonzalo Fernandez Castaño, il francese Joel Stalter, lo scozzese Marc Warren, i sudafricani Justin Walters e Dean Burmester, il cinese Ashun Wu e gli australiani Wade Ormsby e Min Woo Lee. Quest’ultimo condivide con la sorella Minjee Lee, numero nove del ranking mondiale femminile, un primato per ora unico: sono i soli fratelli ad aver vinto negli States il prestigioso US Junior Amateur nelle rispettive categorie.

Nel field anche gli altri inglesi Eddie Pepperell e Aaron Rai, recente vincitore dello Scottish Open (Rolex Series), il sudafricano Justin Harding, il gallese Jamie Donaldson, l’indiano Shubhankar Sharma e l’irlandese Padraig Harrington, che sarà il capitano del Team Europe nella prossima Ryder Cup (Wisconsin, 2021).

Paratore, che in stagione ha colto il secondo titolo in carriera nel Bristish Masters e ha siglato altre due top ten, appare in crescendo di condizione e può recitare anche in questa occasione un ruolo di primo piano. Scalise è invece alla ricerca della continuità di rendimento. Il montepremi è di un milione di euro con prima moneta di 156.825 euro.

Diretta su GOLFTV – Lo Scottish Championship viene trasmesso in diretta da GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it). Prima giornata: giovedì 15 ottobre dalle ore 13,30 alle ore 18,30. Su Eurosport2 ed Eurosport Player: differita dalle ore 23,05 alle ore 1,15

 

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui