L’importante donazione è avvenuta, stamane in Municipio, nell’ufficio del Sindaco Jwan Costantini, alla presenza del primo cittadino, del Presidente del Cda della filiale teramana, l’avvocato Antonino Macera e del Direttore Generale, il dottor Tiberio Censoni.

 

“Con questo gesto vogliamo dimostrare concretamente il sincero attaccamento che la nostra banca nutre nei confronti del territorio in cui opera – dichiara il Presidente della BCC Antonino Macera – a maggior ragione in questo momento difficile per i cittadini e tutte le realtà sociali, economiche e commerciali a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo ancora fronteggiando”.

 

“Il nostro ringraziamento e quello della comunità al Presidente Macera e al Direttore Censoni per la significativa donazione che abbiamo ricevuto oggi – dichiara il Sindaco Jwan Costantini – grazie alla strumentazione donata il territorio avrà una possibilità in più in materia di tutela della salute pubblica, in ogni situazione di emergenza che dovesse verificarsi. I defibrillatori portatili verranno consegnati alle scuole del territorio comunale mentre gli altri, dotati di colonnina fissa,  verranno installati in Piazza Fosse Ardeatine e Piazza Del Mare”.

 

In allegato foto dell’incontro con il Sindaco Costantini, il Presidente della BCC Antonino Macera ed il Direttore Generale Tiberio Censoni.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui