Roma, 27 ott – “Oggi si è svolta una riunione in videoconferenza tra la Commissione Esteri del Senato e i nostri omologhi del Comitato per gli Affari internazionali del Consiglio della Federazione dell’Assemblea Federale della Federazione Russa. Il confronto si è sviluppato su due temi di interesse comune: le questioni della sicurezza europea e della cooperazione internazionale nei conflitti regionali e, a seguire, lo stato della diplomazia parlamentare europea con particolare riguardo ai legami interparlamentari tra i due Paesi”.
Lo rende noto il senatore del Movimento 5 Stelle Vito Petrocelli, presidente della Commissione Esteri di Palazzo Madama al termine della riunione.
“I lavori sono stati aperti dalle relazioni mia e del presidente Konstantin Kosachev, che hanno ripreso i punti essenziali della relazione parlamentare del Comitato e della risoluzione della Commissione, adottate nel 2019 a conclusione dell’esame sullo stato attuale delle relazioni russo-italiane. Gli interventi dei parlamentari di entrambe le parti hanno sottolineato l’importanza della diplomazia parlamentare come contributo fondamentale allo sviluppo dei rapporti bilaterali, come veicolo di avvicinamento dei popoli italiano e russo e di rafforzamento dei legami storici, culturali e di amicizia che uniscono i due Paesi.
Basandosi sulle relazioni parlamentari sempre più strette tra il Comitato e la Commissione favorite dal Protocollo di collaborazione firmato a Mosca nel giugno 2019 – prosegue il presidente Petrocelli – le parti hanno ribadito l’importanza della politica dei ‘piccoli passi’, con l’obiettivo di trasformare le relazioni positive tra Russia e Italia in un veicolo di distensione per i rapporti tra gli altri Stati dell’Ue e della Nato con la Russia stessa. A tal fine, le parti hanno espresso disponibilità a discutere un’eventuale tabella di marcia di iniziative concrete. Dopo aver constatato la coincidenza di interessi su molte questioni dell’agenda internazionale e ribadito la necessità di un dialogo approfondito nell’interesse della pace e della sicurezza in Europa – aggiunge il senatore cinquestelle – i senatori che sono intervenuti hanno auspicato un consolidamento dei legami economici tra piccole e medie imprese dei due Paesi, strumento indispensabile di crescita economica e stabilità. Al termine della videoconferenza – conclude Petrocelli – io e il mio omologo Kosachev abbiamo ribadito la nostra volontà di proseguire con la prassi di riunioni congiunte regolari, sostenere i contatti tra altri Comitati e Commissioni delle due Assemblee e promuovere videoconferenze e visite nelle rispettive realtà regionali”.
__________________

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui