ADUNANZA 22 OTTOBRE 2020: LE NOSTRE COMUNICAZIONI

A cura degli Avv. Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

Cari colleghi,
in questo periodo in cui è di tutta evidenza che poche sono  state le iniziative governative che hanno interessato gli avvocati ed il sistema giustizia , le nostre rappresentanze istituzionali  si stanno iniziando a muovere.
Speriamo che ciò porti a qualche risultato concreto, specialmente per le questioni riguardanti il funzionamento degli uffici giudiziari.
La situazione critica di Roma è simile a quella di molti altri uffici giudiziari nazionali.
Noi, comunque, seguitiamo a svolgere il nostro ruolo di consiglieri dell’ordine, attraverso un continuo stimolo al COA Roma per il  miglioramento del lavoro quotidiano dei colleghi.
Nella adunanza del 22 Ottobre 2020 abbiamo portato delle comunicazioni che riguardavano i seguenti argomenti:
TRIBUNALE DEI MINORENNI: abbiamo sollecitato l’adozione del processo telematico presso il  Tribunale dei Minorenni;
GIUDICE DI PACE: abbiamo evidenziato la necessità di adottare delle  barriere divisorie da porre all’ingresso dell’Ufficio per garantire le prescrizioni legislative legate all’emergenza epidemiologica e tutelare maggiormente la salute degli avvocati;
GIUDICE DI PACE: abbiamo segnalato  la criticità relativa ai rinvii d’udienza di oltre 6\8 mesi. Il Consiglio ci ha invitato a comunicare al Consigliere delegato i nominativi dei giudici che – in concreto –  assumono i provvedimenti indicati. Non faremo nomi. Riteniamo che sia sufficiente andare presso una cancelleria e verificare le udienze rinviate ad aprile \ giugno 2021.
SEPARAZIONI CONSENSUALI E DIVORZI CONGIUNTI: abbiamo portato all’attenzione del Coa l’eccessivo tempo di fissazione della data di prima comparizione, rispetto alla presentazione del ricorso introduttivo, dei ricorsi per separazioni consensuali e divorzi congiunti.
UFFICIO COPIE TRIBUNALE CIVILE: abbiamo richiesto al Consiglio aggiornamenti sull’assegnazione di una unità di personale dipendente del COA presso l’Ufficio copie e sull’eventuale miglioramento del servizio.
UFFICIO SUCCESSIONI TRIBUNALE: abbiamo segnalato nuovamente le criticità dell’Ufficio legate specialmente ai tempi di fissazione degli appuntamenti . Il consiglio ha delegato il Presidente ad intervenire direttamente con il Presidente Vicario del Tribunale.
LOCAZIONE: abbiamo riportato alcune segnalazioni ricevute dai colleghi sul ritardo con cui la sezione 6 del Tribunale comunica i decreti di convalida di sfratto e dei relativi decreti ingiuntivi.
ORGANISMO DI MEDIAZIONE FORENSE: abbiamo richiesto l’intervento del coordinatore per il rispetto delle prescrizioni legate alla pandemia in corso per evitare la diffusione del virus. La nostra comunicazione è stata considerata una mera “ provocazione” e alcuni consiglieri sono intervenuti personalmente per evidenziare l’inappuntabile funzionamento dell’ufficio di Via Regolo. Visto che, come abbiamo precisato nella comunicazione, noi ci siamo solo limitati a riportare quanto riferito da alcuni colleghi che si sono recati presso l’Ufficio dell’Organismo di mediazione forense, ci farebbe piacere che qualcuno di voi ci dia un cortese riscontro sul funzionamento delle mediazioni presso la sede di Via Regolo.
Il nostro ruolo di opposizione all’interno del Consiglio è sicuramente gravoso e determina spesso una  certa “ insofferenza” da parte dei consiglieri di maggioranza.
Comunque, riteniamo che questo sia il modo più corretto per svolgere il nostro ruolo , facendoci portatori delle istanze legittime dei colleghi e chiedendo alla nostra istituzione di svolgere appieno il proprio ruolo.
In attesa di ricevere i vostri commenti, rimaniamo a disposizione per ogni eventuale, ulteriore info, anche al numero 3286928765.
Con l’impegno di sempre.
I consiglieri Coa
Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti🥰🥰

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui