Advertisement

 

Roma, 12 nov. – “E’ veramente meritevole vedere come anche il mondo associativo si stia mobilitando per sostenere il ripristino dell’esenzione Imu per gli iscritti Aire. E meritano decisamente un plauso l’Associazione Bellunesi nel mondo e il suo presidente, Oscar De Bona, che hanno scritto ai Comuni della provincia di Belluno per chiede un’azione concreta in favore dei connazionali residenti all’estero, che mantengono l’abitazione nel territorio di origine. Sono già diversi i Comuni che stanno rispondendo positivamente a questo invito. Approvando delibere di giunta con le quali chiedono al governo di sostenere la spesa per esentare i residenti all’estero dal pagamento della tassa sull’immobile”.

Advertisement

“Si sono mosse in questa direzione le amministrazioni di Pedavena, Alpago, Ponte nelle Alpi, Borca di Cadore. E hanno dichiarato che faranno altrettanto anche i Comuni di Seren del Grappa e Santa Giustina. Desidero esprimere il mio apprezzamento a questi amministratori. Che stanno dimostrando una profonda lungimiranza. Perchè, difendendo il legame con i loro concittadini espatriati, tutelano anche il patrimonio storico e culturale del proprio Paese. Un esempio positivo per tutte le realtà locali italiane”. Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente Commissione esteri e coordinatrice Cantiere esteri di Italia Viva.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteMassafra. Integrato da un nuovo argomento l’ordine del giorno del Consiglio Comunale del 17/19 novembre 2020
Articolo successivoCentro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Prato | PECCI ON |IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA: dal 16 al 22 novembre 2020

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui