Advertisement

 

NUOVE TECNOLOGIE ALL’EVENTO DIGITALE “SMART BUILDING LEVANTE”

Advertisement

Case e città diventano sempre più “smart” in tempi di pandemia. Le limitazioni per contenere il contagio e i lockdown parziali o totali stanno infatti accelerando l’introduzione delle più avanzate tecnologie digitali nell’ambiente urbano e domestico che consentono la continuità delle attività. Una vera “rivoluzione” che sta trasformando molti aspetti della nostra vita quotidiana, dall’edilizia ai trasporti, dalle telecomunicazioni all’energia fino alla sicurezza. Saranno questi i temi al centro di “Smart Building Levante – Digital Edition”, l’evento sull’innovazione e l’integrazione tecnologica nel campo dell’edilizia e dell’urbanistica, che si svolgerà il 19 e 20 novembre prossimi in diretta streaming sulla piattaforma online SBI Network. “Questa ‘digital edition’ è un concentrato di aggiornamento e approfondimento delle tematiche salienti del comparto Smart Home e Smart City”, spiega Luca Baldin, general manager di Pentastudio, società organizzatrice dell’evento, “attingendo in buona parte dalle risorse tecniche e scientifiche del Mezzogiorno, che si propone quindi con un ruolo trainante nel processo di trasformazione in atto, dovuto anche agli effetti sociali ed economici della pandemia”. L’evento rappresenterà una sorta di “preview virtuale” della seconda edizione della fiera “Smart Building Levante”, prevista nel prossimo mese di giugno a Bari presso la Fiera del Levante.

Nelle due giornate in diretta streaming, la “Smart Building Levante – Digital Edition” vedrà l’intervento di tecnici ed esperti nei settori della “home and building automation” e della “system integration”. La conferenza introduttiva, in collaborazione con il Politecnico di Bari, sarà dedicata al contrasto del “global worming” nelle aree urbane del bacino del Mediterraneo. Seguiranno poi diversi forum e webinar su argomenti d’attualità, tra cui le telecomunicazioni e il “digital divide”, la “renovation wave” del patrimonio edilizio (a partire dall’ecobonus 110%), il ruolo degli amministratori di immobili e dei responsabili dei cantieri, il “food defence” nella filiera alimentare, la sicurezza degli edifici, la diffusione delle tecnologie di videoconferenza, la televisione in vista del prossimo “switch off” e molto altro ancora. Parallelamente, è prevista anche la partecipazione di oltre 100 aziende espositrici “virtuali” con le quali, grazie alla piattaforma online SBI Network, si potranno svolgere attività di “matchmaking b2b” e organizzare sessioni di incontri virtuali e interattivi, che rimarranno possibili anche nelle settimane successive all’evento.

La “Smart Building Levante – Digital Edition” è organizzata da Pentastudio, in collaborazione con ACMEI e con la partnership di Smart Faber. L’evento ha ricevuto numerosi patrocini: Comune di Bari, Città Metropolitana di Bari, Camera di Commercio di Bari, AGID, ANAPI, Anitec-Assinform, ANCI Puglia, ANFOV, ASSITAL, Associazione Energy Managers, CNA Bari, CNA Installazione e Impianti, Confartigianato Puglia, Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Bari, Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati delle Province di Bari-BAT, Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Potenza, Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Potenza, ENEA, KNX National, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bari, Politecnico di Bari. La partecipazione all’evento è libera e gratuita, previa registrazione online su www.smartbuildingitalia.it/digital-levante.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteEcco DUAFOTO-ITALIA: lo spazio virtuale dedicato alla fotografia contemporanea, che nasce per raccontare il Bel Paese
Articolo successivo48ª Assemblea Generale Elettiva: Giovanni Petrucci confermato Presidente Gaetano Laguardia (vicario) e Federico Casarin Vicepresidenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui