Advertisement

Amendola, il ministro per gli Affari europei Enzo Amendola a Radio 24: “Sanità comune europea significa condivisione cure”
Prima della pandemia di coronavirus “una politica sanitaria europea non esisteva, era sovranista. Invece sotto l’onda di questa crisi abbiamo fatto passi importanti”. Lo ha detto il ministro per gli Affari europei Enzo Amendola a Radio 24. “Adesso la politica sanitaria ha dei fondi comuni e il leader ogni settimana discutono su come investirli, sanità comune significa condivisione di questa crisi e libera circolazione delle cure”, ha aggiunto.

 

Advertisement

Mes: Amendola, il ministro per gli Affari europei Enzo Amendola a Radio 24: “Chiusura di Di Maio? Ci vuole pragmatismo”
“Io essendo pragmatico dico che tutti gli strumenti vanno valutati in base a quello che succede nel Paese e deve valutare il parlamento”. Lo ha detto il ministro per gli Affari Europei Enzo Amendola rispondendo ad una domanda di Radio 24 sul Mes dopo che ieri Luigi Di Maio lo ha definito un “capitolo chiuso”. “Da tempo c’è una discussione turbolenta e anche virulenta, su questo argomento, suggerirei più pragmatismo”, ha sottolineato a Radio 24 il ministro.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteAudizione eBay alla Commissione Attività Produttive: l’integrazione online-offline per il rilancio del commercio
Articolo successivoSALUTE, I SINTOMI DA “WINTER BLUES” COLPISCONO QUATTRO VOLTE DI PIÙ LE DONNE RISPETTO AGLI UOMINI. DAGLI ESPERTI I CONSIGLI PER PREVENIRLI E CURARLI 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui