Advertisement

(17 nov. 2020) – “Oggi, ho presentato una interrogazione al Ministro del Lavoro per chiedere la semplificazione delle procedure di erogazione delle pensioni all’estero in convenzione, eliminando la trattenuta fiscale alla fonte, visto che, per esempio in Usa, il pensionato gia’ paga le tasse sul posto e poi deve chiedere il rimborso all’Italia.

Per tale ragione ho chiesto che il Ministro interrogato si attivi  “per introdurre una semplificazione delle pratiche in materia di pensioni in regime internazionale, al fine di snellire l’applicazione delle procedure a carico dei pensionati volte a ottenere la defiscalizzazione della pensione italiana e il trattamento fiscale più favorevole previsto dalle Convenzioni internazionali vigenti in materia, venendo incontro alle richieste dei pensionati italiani all’estero, molti dei quali hanno un’età molto avanzata”. “

Advertisement

Lo ha dichiarato l’On. Fucsia Nissoli Fitzgerald, deputata di Forza Italia eletta in Nord e Centro America.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteGino Strada insieme ai tanti professionisti sanitari della nostra regione, saprà rifondare la sanità calabrese quando il Governo lo nominerà commissario.
Articolo successivoAmbiente, Rotta: “Fondamentale la lotta agli ecocrimini”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui