I crostini di fegatini sono un classico antipasto toscano e fanno parte, insieme ai salumi (salame, finocchiona, prosciutto crudo) e al formaggio (pecorino senese) dell’antipasto toscano classicamente servito al ristorante. Talvolta possono esserci anche delle bruschette con il pomodoro, dei crostini con fagioli e olio nuovo. Foto via Great Italian Chefs

Crostini alla Toscana (Categoria Antipasti)

Ingredienti per 4

500 grammi di pane rustico Toscano tagliato a fette

150 grammi di milza di vitello, o salsicce

2 fegatini di pollo, lavati e puliti

Capperi qb

1/2 cipolla

1 gambo sedano

2 bicchieri vino bianco secco

10 cl brodo

Sale e pepe QB

Olio d’oliva extra vergine

Preparazione

Le operazioni preliminari sono le più lunghe: spellate la milza e togliete il fiele ai fegatini, tritate il sedano e la cipolla e fateli rosolare in poco olio, aggiungendo poi milza e fegatini tagliati a pezzetti. Lasciate cuocere per alcuni minuti, quindi versate il vino bianco e fate evaporare, dopo aver aggiunto, in giusta misura, sale, pepe e capperi tritati. Fate cuocere per mezz’ora bagnando di tanto in tanto con un po’ di brodo. Passate il composto nel frullatore e nel frattempo fate friggere le fette di pane toscano nell’olio bollente. Quando sono ben dorate fatele asciugare su un foglio di carta assorbente e spalmatele con il composto di milza e fegatini.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui