Massafra. Il neo Consiglio direttivo dell’ATO Puglia Odv si è riunito il 14/11/2020 presso la sede ATO Puglia OdV in Via Monfalcone 31 a Massafra (TA) per discutere e deliberare gli argomenti posti all’ordine del giorno.

Alla presenta dei neo componenti del consiglio direttivo (Comasia Annese, Giusy Argeri, Antonio Cerbino, Maria Di Giorgio, Saverio Ferricelli, Rosaria Giovinazzi, Nicola Mappa, Giovanni Santoro e Marco Sarli), si è passato all’assegnazione delle carche sociali per gli anni 2020/2023.

Presidente è stato riconfermato Giovanni Santoro. Gli altri eletti sono: vice presidente Antonio Cerbino, tesoriere Giusy Argeri, segretaria Maria Di Giorgio, revisore dei conti Pietro Quarato (attesa la conferma del socio Domenico Indelicati).

Referenti: Emanuele Secondo (Città di Taranto), Pietro Caforio (Città di Mottola), Antonio Sbano (Città di Brindisi).

Il presidente Santoro, eletto presidente già dal 1997, nella sua relazione, dopo aver dato il benvenuto e augurato buon lavoro al neo Consiglio Direttivo, ha ricordato che l’ATO Puglia OdV è ormai presente sul territorio da ben 23 anni (tutti da lui presieduti) e i gli obiettivi raggiunti e i risultati raccolti, attraverso centinaia di iniziative tutte in favore di cittadini bisognosi, sono soddisfacenti.

Guardando proprio queste attività, sia a livello regionale ma anche a quello nazionale, ha sottolineato che le iniziative svolte sono state numerose e tutte coronate da buon successo, sia in termini di proposta, sia di partecipazione In particolare si è riferito agli eventi nelle scuole. alle conferenze stampa, ai convegni, agli incontri, ai dibattiti e ai rapporti con le Istituzioni. Sono state tutte occasioni utili per far conoscere o dare maggiore visibilità all’ATO Puglia e soprattutto dare maggior visibilità al sofferente, al malato, al bisognoso. Santoro ha anche affermato che i Consigli Direttivi che si sono alternati in questi anni, i volontari dell’ATO Puglia, hanno lavorato sodo e bene.

“Ma il volontariato deve fare di più (ha inoltre sottolineato). C’è bisogno di un maggior impegno nell’organizzazione, nello stesso tempo fare formazione e dare informazioni ben precise. 

Pensando a tutti coloro che sono in lista di attesa di un organo, non si può mollare un solo momento. L’impegno deve essere grande e capace di seminare tra la gente, con convinzione e responsabilità, il messaggio della donazione e del trapianto per contribuire così sempre di più a dare speranza a chi è in attesa di una nuova VITA.”

“La realtà con cui ci confrontiamo continuamente giorno per giorno, presenta luci e ombre. 

Il 2020 e sicuramente stato un anno con tantissimi problemi (ha continuato) e si spera tanto che il 2021 possa essere un anno carico di speranze, a cui il lavoro del gruppo ATO Puglia cercherà di dare concreta realizzazione con la consueta passione”. 

Il suo invito è stato quello di continuare con lo stesso entusiasmo e determinazione poiché, come è già stato più volte considerato, il progetto ATO Puglia è di notevole spessore morale e civile di grande qualità e grandissima attualità e bisogna essere una squadra competitiva, in grado di raggiungere anche gli obiettivi più ambiziosi…. occorre solo crederci.

“Con la nascita dell’ATO Puglia tanti anni fa (ha detto) è nata una grande famiglia, che ha saputo superare i confini geografici, le tradizioni, i valori regionali, le ritrosie a mettersi in gioco… Un risultato in termini di coesione che, ancora oggi, stupisce noi stessi e chi ci osserva e segue l’Associazione.». 

Dal punto vista e umano e pensando al bilancio degli anni trascorsi nel volontariato, ha ammesso che, è stato molto fortunato.

 “L’ATO Puglia ha infatti ricevuto, fra l’altro, tanto più affetto di quanto ne ha potuto trasmetterne ad altri. Chi continuerà a scrivere la storia dell’ATO Puglia potrà essere orgoglioso del bene che l’associazione è riuscita a trasferire alla comunità”.  Per informazioni: ATO Puglia ODV – Sede legale e Operativa – Via Monfalcone 32 – 74016 Massafra (TA)- Sito: www.atopuglia.org; – Tel./Fax 099/

8800184 – Mailato.puglia@libero.itatomassafra@libero.ittrapiantati@virgilio.it; atopuglia@pec.it

Nelle foto: Giovanni Santoro, presidente ATO Puglia OdV.

Il logo dell’A.T.O. – Associazione A.T.S. – ODV – Trapiantati organi Puglia

Nino Bellinvia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui