Roma, 24 nov – “Oggi in Commissione Politiche UE del Senato abbiamo esaminato il nuovo Patto per l’immigrazione e l’asilo proposto dalla presidente della Commissione Europa Ursula von der Leyen, alla quale pochi giorni fa ho ribadito le forti perplessità e la ferma posizione dell’Italia e del Movimento 5 Stelle (youtu.be/chjbgSuJd3o). Questa proposta non basta, l’Europa deve fare molto di più. E’ assolutamente necessario superare il regolamento di Dublino con l’assurdo principio del Paese di primo approdo, introdurre un meccanismo di redistribuzione obbligatoria e immediata dei migranti e una gestione dei rimpatri a livello europeo e non più nazionale. Solo così l’Europa dimostrerà veramente di non voler più lasciare sola l’Italia nella gestione del fenomeno migratorio. I porti italiani devono diventare porti europei perché chi sbarca sulle coste della mia Sicilia sbarca in Europa”.
Lo scrive su Facebook il capogruppo del Movimento 5 Stelle nella Commissione Politiche Ue di Palazzo Madama, il senatore Pietro Lorefice.
__________________

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui