Come ogni anno, prima di Natale, è arrivata in Parlamento la legge di bilancio​.

Quest’anno, data la pandemia, la legge di bilancio è meno evidente tra i tanti DPCM a cui il Governo ci ha abituati e che già hanno disposto notevoli spese pubbliche per far fronte all’infezione da Covid-19.

La manovra di bilancio, per il triennio 2021-2023 tende, da un lato a dare continuità agli interventi adottati per contrastare gli effetti economici della pandemia, dall’altro a porre in essere una strategia di rilancio che ha al centro l’istruzione, il lavoro e gli investimenti.
In sostanza, si tratta di una legge di bilancio di emergenza, quale è la situazione che stiamo vivendo, che punta al rilancio del Paese anche tramite l’innovazione e l’internazionalizzazione.

Per questa ragione sto lavorando per fare in modo che gli italiani all’estero possano avere più peso in tale contesto di promozione del Sistema Italia nel mondo​, i miei emendamenti alla legge di bilancio sono tesi a rafforzare la dotazione di risorse umane del Ministero degli Affari Esteri per venire incontro alle esigenze dei connazionali e delle imprese, anche attuando una adeguata lotta alla contraffazione del Made in Italy in sede estera.

Inoltre, lavorerò per sostenere la mobilità temporanea dei ricercatori, favorendo l’internazionalizzazione delle università, per sostenere gli investimenti degli italiani all’estero nella terra di origine con appositi sgravi fiscali, per sostenere il mantenimento della casa di proprietà in Italia con l’esenzione IMU sulla prima casa anche per gli italiani all’estero, favorendo il turismo di ritorno anche incentivando i Comites ed il Cgie a lavorare per promuovere il nostro Paese all’estero.

Sempre per favorire la mobilità verso l’Italia, presenterò un emendamento per garantire il medico di base per chi risiede all’estero e in particolar modo per i pensionati che pagano le tasse in Italia.

Il mio obiettivo è quello di fare in modo che nel Sistema Italia all’estero gli italiani che vivono fuori dai confini nazionali possano avere un ruolo centrale e trainante e per fare questo dobbiamo assicurare servizi efficienti e costruire le sinergie necessarie tra le varie realtà operanti in Italia e all’estero.

Sono convinta che se sapremo lavorare con vero spirito di servizio per il nostro Paese ce la faremo e costruiremo una Italia più grande con il contributo di tutti i connazionali all’estero che hanno sempre l’Italia nel cuore.

Un caro saluto a tutti con un augurio di tanta tanta salute, mi trovate anche su WhatsApp +16464981292

Fucsia

Deputata al Parlamento Italiano

Circoscrizione Estero – Ripartizione Nord e Centro America

·         Nissoli (Fi): mio intervento per aumento risorse personale MAECI

Bene Di Maio disponibile a lavorare con commissione Esteri per migliorare Manovra

·         Nissoli: semplificare procedure erogazione pensioni all’estero

Ho presentato una interrogazione al Ministro del Lavoro per chiedere la semplificazione delle procedure di erogazione delle pensioni all’estero in convenzione, eliminando la trattenuta fiscale alla fonte, visto che, per esempio in Usa, il pensionato già paga le tasse sul posto e poi deve chiedere il rimborso all’Italia

Ho interpellato il Governo sull’importanza della presenza di una rete operativa all’estero a sostegno dell’internazionalizzazione delle nostre imprese in un momento molto delicato, dovuto alla crisi economica da pandemia. In particolare ho chiesto al Governo, nella persona del Vice Ministro Sereni, se vi è l’intenzione di rafforzare la rete estera del MAECI, con più risorse umane sia di ruolo che a contratto locale, per migliorare i servizi ai connazionali e per sostenere l’internazionalizzazione”.

 

·         Nissoli (Fi): presidente Consiglio di Stato Canton Ticino si scusi

Ha offeso italiani, egoismo non porta da nessuna parte

 

·         Centrodestra: peccato ritorno in commissione Giornata italiani mondo

Questi sono giorni tristi per tutti, servono coesione e solidarietà, saggezza e responsabilità, non propaganda, ma fatti concreti.
Avremmo potuto confrontarci in aula !

 

·         Nissoli (Fi): sicurezza voto estero interessa ancora a qualcuno?

Due anni fa liste fasulle, governo intervenga per mettere in sicurezza il voto all’estero

 

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui