Raggiunto l’accordo tra il Policlinico del Campus Biomedico e la CIMOP (Confederazione Italiana Medici Ospedalità Privata) per l’applicazione del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro della dirigenza medica della sanità privata a decorrere dal 1 gennaio 2021.

La sottoscrizione del contratto è avvenuta lo scorso 27 novembre presso la sede del Campus Biomedico a Roma alla presenza dei vertici del Campus Biomedico, il Direttore Generale ing. Paolo Sormani, il Presidente dott. Felice Barela, il Direttore Sanitario dr. Lorenzo Sommella, il Responsabile risorse umane avv. Salvatore Vecchio insieme al consulente legale avv. Giovanni Costantino, i due rappresentanti sindacali aziendali, prof. Rocco Papalia e dott.ssa Ombretta Annibali, e di quelli della Cimop, il Segretario Nazionale dott.ssa Carmela De Rango, il Presidente nazionale, dott. Augusto Rivellini e il Segretario della Cimop Lazio, dott. Stefano Neri.

L’anno 2020 ha visto l’introduzione in Campus Biomedico del contratto collettivo nazionale del lavoro della sanità privata ARIS – CIMOP per il personale sanitario. L’introduzione dei contratti collettivi nazionali, oltre a rispondere ai dettami previsti dalle vigenti disposizioni regionali in materia di accreditamento delle strutture sanitarie, introduce un trattamento economico e normativo certo, collegato a dinamiche contrattuali nazionali.

Il CCNL CIMOP è il contratto di riferimento per i dirigenti medici della sanità privata, adottato dalle primarie istituzioni private e ora anche da Campus. Cimop e Campus hanno concordato di affiancare al ccnl nazionale un contratto integrativo aziendale, esteso a tutti i dirigenti sanitari, che garantisce un trattamento economico di miglior favore a tutta la dirigenza sanitaria.

Press Office CIMOP

Francesco De Palo

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui