Advertisement

Vincere non è mai facile anche contro il Crotone ultimo in classifica e ne sa  qualcosa la Juventus che non andò oltre il pareggio in terra calabra. Il Napoli di Gattuso compie il proprio compito vincendo per 4 a 0 con  relativa facilità. I partenopei si presentano con il solito 4231 con Zielinsky sottopunta e Petagna centravanti al posto di Mertens che resta in panca a riposo. Primo tempo che mostra un Napoli relativamente guardingo grazie anche ad un Crotone molto vivace e la prima occasione per i partenopei arriverà su tiro di Petagna in area servito da Insigne e parato da Cordaz, il centravanti poteva fare decisamente meglio. Il Napoli inizia a produrre gioco e al 30’ passa, Zielinsky riceve palla a centrocampo si libera con un delizioso tunnel dell’avversario e serve in verticale sulla sinistra Insigne, il capitano converge al centro e con un tiro splendido a giro da fuori area insacca la palla alla  sinistra del portiere, Partenopei in vantaggio. Il Crotone cerca di scuotersi e con Vulic appena entrato impegna Ospina che salva. Il primo tempo finisce con una verticalizzazione di Demme di 30 metri per Lozano che supera in velocità il suo avversario ma viene abbattuto al limite dell’area, cartellino giallo per il giocatore del Crotone, la punizione di Insigne  non avrà esito. Finisce il primo tempo. Inizia la ripresa con un Napoli padrone del campo e al 49’ l’episodio dell’espulsione di Petriccione per fallo su Demme che consentirà al Napoli di giocare in superiorità numerica. A questo punto i partenopei controllano la gara e al 57’ raddoppiano con Lozano che sfrutta grazie ad un suo taglio lo splendido assist di Insigne, stop del messicano di coscia e tiro di sinistro da dentro l’area. E’ finita. Al 75’ ennesima verticalizzazione su Lozano che viene servito da Bakayoko, il messicano scatta sulla destra si avvicina all’area e serve Mertens che a sua volta serve Demme che incrocia con un tiro rasoterra, 3 a 0. Iniziano le sostituzioni entrano Politano, Elmas e Lobotka per Lozano Bakayoko e Insigne in vista della partita in Europa di giovedì. Al 90’ ci sarà anche gloria per Petagna che sfrutta un assist di Mertens. Risultato finale Crotone  0 Napoli 4.  Il Napoli di Ringhio aggancia le prime posizioni in attesa di conoscere il verdetto Coni per la partita non giocata a Torino ed al punto di penalizzazione. Migliori dei partenopei Zielinsky Insigne e Lozano insieme a Demme.

Advertisement
Advertisement
Articolo precedenteFALSIFICAZIONI STORICHE E RELIGIOSE DEGLI AZERI: LA PACE IN NAGORNO KARABAKH E’ ANCORA LONTANA.
Articolo successivoLa riduzione delle liste di attesa nei Consolati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui