Advertisement

Le due bozze dell’alto tradimento: Il Governo cancella il Sud dal Next Generation EU

Non solo non c’è l’operazione d’urto, ma la nuova rete ferroviaria finisce in un binario morto fino al 2025

Advertisement

di Roberto Napoletano, Direttore del Quotidiano del Sud – l’Altravoce dell’Italia

Siamo indignati. Non c’è niente di niente. Non ci sono nomi, non ci sono scelte operative. Ci sono solo alcuni titoli e alcune percentuali. Con il nulla sono riusciti a fabbricare anche due bozze dove l’ermetica espressione “fondi additivi” passa da una prima quota indicata per il Mezzogiorno del 30% (circa 33 miliardi complessivi) a una seconda generica quota del 34% senza alcun importo in termini assoluti. Allora, tanto per essere chiari, il primo 30% vale realmente uno scarsissimo 20% e il generico 34% indicato successivamente o non vale niente o costringe a rinviare di almeno un mese l’elaborazione del Piano italiano di Next Generation Eu perché va tutto totalmente riscritto in quanto sono miliardi che ballerebbero da un progetto all’altro.

Per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano clicca qui:

https://www.quotidianodelsud.it/laltravoce-dellitalia/gli-editoriali/economia/2020/12/07/leditoriale-di-roberto-napoletano-laltravoce-dellitalia-mezzogiorno-fuori-dalleuropa/

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteCATANIA: PER AIUTARE CHI NON SI PUO’ PIU’ PERMETTERE UNA CASA DOBBIAMO ASPETTARE ALTRE DISGRAZIE COME SPESSO ACCADONO NEL PERIODO INVERNALE E NON SOLO!
Articolo successivoLA FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER L’AVVOCATO CNF: FORMAZIONE AVVOCATI 2020 – 2021 INFO N°174

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui