Advertisement

In collegamento dalla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani su webtv.senato.it – Promotrice del convegno la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri, in collaborazione con l’Ambasciata di della Repubblica Federale tedesca in Italia

Roma, 14 dic. – “Italia e Germania celebrano 70 anni di relazioni diplomatiche e 65 dagli accordi bilaterali per il reclutamento di lavoratori. L’intesa grazie alla quale tanti nostri connazionali andarono a lavorare nel territorio tedesco. Trovando lì occasioni lavorative che, in quel determinato periodo storico, ancora mancavano nel nostro Paese. Proprio quegli accordi sono ancora oggi l’emblema del rapporto di fiducia e stima reciproca che intercorre tra Italia e Germania. Rapporto che è cresciuto nel tempo. Testimoniato ancora una volta dall’aiuto concreto fornito durante la pandemia. Quando il popolo tedesco ha accolto i nostri pazienti nei suoi ospedali”.

Advertisement

“Un rapporto più forte delle fratture che i vari populisti hanno cercato di provocare in più occasioni. Indicando nella Germania, così come nell’Europa, un’antagonista. Mentre, invece, proprio nella difficoltà si è confermato un Paese amico. Prima ancora che alleato”. Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri, annunciando il convegno ‘Storia di un’integrazione riuscita? 65 anni dall‘accordo Italia Germania’ da lei promosso in collaborazione con l‘Ambasciata di della repubblica Federale tedesca in Italia, in occasione dei 70 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Germania, lunedì 14 dicembre 2020 dalle ore 16.00 alle 17.30, in collegamento dalla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani. Sarà possibile seguire l’evento esclusivamente online, in diretta streaming su webtv.senato.it

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteI traumi da Covid-19 richiedono un urgente aiuto psicologico
Articolo successivoGIUDICE DI PACE ROMA NOVEMBRE 2020: APRE UFFICIO INFORMAZIONI – INFO N° 168

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui