ALESSANDRO MARTIRE

Anticipato dalla pagina IG Steinway&Sons, esce oggi il video di “Breath”, tratto dall’album “Share the world”

Esce oggi su YouTube (https://youtu.be/3QT_if38F0E ) il video di “Breath” di Alessandro Martire. Il brano, contenuto nell’album “Share the world”, uscito per Carosello Records la scorsa primavera, è una composizione strumentale per pianoforte solo, ispirata al tema del respiro e alla purezza del suono.

Il video, lanciato in anteprima dalla pagina IG di Steinway&Sons, tra i marchi di pianoforti più prestigiosi al mondo, è stato registrato all’interno del Teatro Sociale di Como, città natale di Alessandro, da Davide Derocchi e Kristian Pedretti (Sound Waves Chalet).

“Breath richiama il legame tra ispirazione artistica e natura – spiega Alessandro – tema fondante dell’intero disco Share the world che è uscito l’anno scorso in piena pandemia, ma che mi ha portato comunque molta fortuna. Spero di poter recuperare presto il concerto nel deserto dell’Oman annullato a causa del Covid, che mi ha ispirato questo brano.”

Gli spartiti della musica di Breath sono disponibili online (http://www.publishing.edizionicurci.it/2016_1/#page_single_news.asp?ID=81) in una versione consultabile e sfogliabile.

Rappresentante della nuova generazione di pianisti neoclassici, Alessandro, classe 1992, è un’eccellenza italiana e ambasciatore del made in Italy nel mondo. Il 2020 è stato per Alessandro un anno ricco di soddisfazioni, che hanno compensato lo stop forzato all’attività live. In aprile l’uscita, sempre per Carosello Records, del fortunato album “Share the world”; l’1 settembre la spettacolare performance sul Lago di Como “The Floating Moving Concert – LEJ Festival”, e il conferimento di due riconoscimenti importanti: il 19 settembre il Nations Artistic Award, nell’ambito del XIV Premio Cinematografico delle Nazioni nello splendido Teatro Antico di Taormina, e il 25 settembre il Premio Internazionale ISFOA alla Carriera.

Eccellenza italiana all’estero, Alessandro Martire è una sapiente miscela di musica classica contemporanea, pop, minimalista e crossover, che gli ha permesso di raggiungere uno stile personalissimo apprezzato dal pubblico, dalla critica e da grandi marchi internazionali che hanno scelto le sue musiche per spot e colonne sonore (National Geographic, Allianz, Alitalia, Cathay Pacific) e che lo hanno invitato come ospite d’onore in prestigiosi eventi aziendali (Bric’s, Bridgestone, Whirlpool, BMW Italia, Yamaha, Lamborghini).

La sua attività concertistica con musiche originali lo ha portato a esibirsi in tutto il mondo, con già all’attivo tour in Cina, Russia, Corea, Stati Uniti e Regno Unito, solo per citare alcuni dei paesi che ha toccato con la sua musica.

Alessandro Martire, uno dei pianisti italiani più interessanti tra quelli emersi nella scena italiana e internazionale negli ultimi anni. È dotato di una sensibilità particolare, di un approccio alla musica che mette insieme classicità e pop senza attrito, attraversando i generi con intelligenza e curiosità.

Ernesto Assante, Repubblica

https://assante.blogautore.repubblica.it/2020/04/webnotte-di-giorno-alessandro-martire/

Martire ha una buona dose di freschezza, supportata da un cammino di studio e affinamento della tecnica non scontato e ricco.

Claudio Cabona, Rockol

https://www.rockol.it/recensioni-musicali/album/9262/alessandro-martire-share-the-world

Alessandro Martire is an extraordinary talent. After hearing his compositions, I was blown away and virtually demanded he sign to us! He makes beautiful music, which has huge crossover appeal and we are convinced he can introduce new audiences all over the world to his unique style of classical music.

Patrick Moxey, founder of Ultra International Publishing

Patrick Moxey signs Italian pianist Alessandro Martire to Ultra International Publishing

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui