Titolo: Le mafie e l’antimafia.

Sottotitolo: la ’ndrangheta in Calabria, in Italia, in Europa e nel mondo.

 

Relatori:          Nicola Gratteri – Procuratore DDA Catanzaro

Michele Albanese – Giornalista sotto scorta e Consigliere nazionale Fnsi

Nicola Morra – Presidente Commissione parlamentare antimafia

 

Temi del webinar/convegno

  • ‘ndrangheta e colletti bianchi
  • La ‘ndrangheta e la massoneria-deviata.
  • Le infiltrazioni mafiose nelle logge massoniche. Qual è il prezzo che paghiamo per la mancata trasparenza di queste associazioni.
  • Cosa significa: “bisogna incentivare e premiare i comportamenti corretti”.

Su Nicola Gratteri: «Bisogna spiegare ai ragazzi perché non conviene essere‘ndranghetisti»; «Oggi ormai sono i politici che cercano gli ‘ndranghetisti e non viceversa. Per ottenere voti in cambio di appalti».

Riesce a entrare dopo solo due anni dalla laurea in magistratura: è il 1986. E’ stato Procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, sotto scorta dal 1989. È uno dei magistrati più impegnati nella lotta alla ‘ndrangheta. È stato titolare di importanti indagini tra cui quella sulla strage di Duisburg. Dal 2016 è Procuratore della Repubblica di Catanzaro. Tra i suoi libri scritti insieme ad Antonio Nicaso si ricordano La malapianta (2010), La giustizia è una cosa seria (2011), Oro bianco (2015), Fiumi d’oro (2017), Storia segreta della ‘ndrangheta (2018) e La rete degli invisibili (2019).

Operazione denominata “Marine” del 2003 contro i clan di Platì Barbaro “Castani”. Circa mille carabinieri hanno arrestato nella notte oltre cento persone. Operazioni denominate “Solare”del 2008 e “Crimine 3” del 2011 riesce a colpire i rapporti tra ‘ndrangheta, mafia siciliana, i cartelli della droga messicani e colombiani. Operazione del 2010 contro le ramificazioni in Lombardia portano all’arresto di 304 persone tra Calabria e Lombardia con l’impiego di 3000 uomini delle forze dell’ordine. Operazione del 2014 contro il traffico di droga tra Calabria e New York. Da Procuratore Aggiunto della Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Reggio Calabria, con l’operazione “New bridge” sgomina una delle direttrici del traffico di stupefacenti tra Calabria e New York, che faceva capo alle famiglie degli Ursini di Gioiosa Ionica e a quella dei Gambino a New York. Nel 2015 conduce come Procuratore Aggiunto della Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Reggio Calabria, insieme al Sostituto Procuratore Paolo Sirleo, le operazioni “Columbus” e “Columbus 2” contro il traffico di stupefacenti tra Calabria, Sud America e USA, che riguardava Colombia, Costarica, Bolivia, Perù, e i grandi porti di Brasile e Argentina, da cui partivano i carichi di droga verso l’Europa e gli USA. Operazione del 2018 contro i clan di Cirò Marina. Il 9 gennaio 2018 un’operazione coordinata dal Procuratore della Repubblica Gratteri, denominata “operazione Stige”, porta all’arresto di 169 persone. Operazione del 2019 contro i clan della provincia di Vibo Valentia. Nella notte tra mercoledì 18 dicembre 2019 e giovedì 19 dicembre 2019 guida una mega-operazione, denominata “Rinascita Scott”, che smantella le cosche di ‘Ndrangheta del Vibonese ricostruendo legami e affari tra imprenditoria, politica e massoneria d

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui