AL VIA A MARZO I CORSI DI FORMAZIONE FELTRINELLI EDUCATION

 Una scuola più inclusiva e coinvolgente, anche a distanza,

con i corsi per insegnanti e formatori di Massimo Recalcati e Marco Balzano

 A lezione di soft skills da Chiara Gamberale e Massimo Polidoro 

per riposizionarsi nel lavoro e nella vita potenziando

attitudini e competenze trasversali

 I migliori strumenti per comunicare con le parole o con le immagini

nell’epoca dei social network con Concita De Gregorio e Oliviero Toscani

 

I fondamentali dell’economia e le sue evoluzioni nel mondo che cambia

con Tito Boeri e Francesca Bria

 25 gennaio 2021 – Dopo l’ingresso di Feltrinelli nel mondo della formazione con il lancio della piattaforma di lifelong learning FeltrinelliEducation.it e dei primi video-corsi on demand, la scuola di formazione professionalizzante di Feltrinelli Education apre ufficialmente i battenti con la partenza dei primi corsi live, al via dal mese di marzo 2021: Massimo Recalcati, Marco Balzano, Chiara Gamberale, Massimo Polidoro, Concita De Gregorio, Oliviero Toscani, Tito Boeri e Francesca Bria sono i talenti alla guida di otto corsi pensati per chiunque voglia potenziare le proprie competenze ed attitudini nel segno dell’empowerment e rendere il proprio percorso di formazione più accattivante, dinamico ed utile ad un mercato del lavoro in continua trasformazione.

 

In un anno in cui l’insegnamento e la formazione sono stati messi a dura prova dalle nuove sfide della didattica a distanza, Massimo Recalcati e Marco Balzano sono le guide di due corsi – entrambi realizzati in collaborazione con Future Education Modena – pensati per supportare insegnanti, formatori ed educatori (ma anche i genitori!) nell’obiettivo di creare insieme nuovi modelli educativi, imparando a coltivare talenti ed inclinazioni e valorizzando la dimensione relazionale e i vantaggi delle nuove tecnologie a favore di un apprendimento più coinvolgente, partecipato e trasformativo.

 

Investire su sé stessi all’insegna del self-empowerment, coltivando non solo competenze tecniche, ma capacità individuali, attitudini e abilità trasversali, è l’obiettivo dei corsi dedicati alle Soft Skills, competenze oggi più che mai fondamentali in un mercato del lavoro sempre più dinamico e complesso: ridefinire i propri obiettivi, sviluppare pensiero critico e intelligenza emotiva, imparare a sfruttare il networking per disegnare il proprio futuro con consapevolezza senza lasciarsi governare da schemi mentali negativi, sono gli obiettivi del corso che vede alla guida Chiara Gamberale, mentre Massimo Polidoro mette a disposizione i migliori strumenti per imparare a gestire il proprio tempo in modo più produttivo (anche in smart working), gestire lo stress, prendere decisioni più efficaci e uscire dall’“illusione del multitasking” sviluppando capacità di concentrazione e focalizzazione.

 

Nell’era dei social network e della comunicazione, saper raccontare – e saper raccontarsi – è un elemento fondamentale per qualunque ambito della vita e del lavoro. Concita De Gregorio ci conduce in un percorso nell’arte della narrazione e nei migliori strumenti per un uso efficace delle parole nella comunicazione scritta e orale,  scoprendo i segreti della scrittura e le tecniche per parlare in pubblico e imparando a costruire uno storytelling empatico e incisivo, mentre Oliviero Toscani è la guida di un viaggio nella comunicazione visiva, ormai centrale in ogni settore professionale, che si tratti di scegliere la migliore immagine per un progetto – oppure un font, un colore, una grafica, un logo – creare contenuti originali e di forte impatto, e ancora, comunicare con consapevolezza il proprio lavoro o se stessi attraverso narrazioni multimediali efficaci e coinvolgenti.

 

Comprendere le basi dell’economia per non lasciarsi travolgere dalle sue trasformazioni ma imparare a coglierne le opportunità, prendendo decisioni consapevoli ed efficaci nel contesto socio-economico attuale, è l’obiettivo alla base del corso guidato da Tito Boeri: un percorso alla scoperta della scienza che più di ogni altra incide sulla vita delle persone, influenzando il lavoro, i consumi, le decisioni, con la collaborazione di Tiresia – Politecnico di Milano e il contributo di docenti d’eccellenza come Fabrizio Barca e Mario Calderini e un laboratorio conclusivo introdotto da una lectio di Carlo Cottarelli. Le evoluzioni dell’economia in ottica sempre più sostenibile, circolare, digitale, sono invece al centro del corso guidato da Francesca Bria, Presidente del Fondo Nazionale Innovazione e Senior Advisor per le Nazioni Unite in materia di Città e Diritti Digitali, pensato per chiunque voglia approfondire i nuovi modelli economici dell’innovazione e i settori maggiormente in crescita, per orientare il proprio percorso professionale o la propria attività, sviluppando una prospettiva che vada oltre il paradigma del profitto come unico obiettivo, in favore di indicatori come l’impatto sociale e ambientale.

 

Tutti i corsi firmati Feltrinelli Education sono strutturati con approccio phygital, che prevede un mix di due mesi di lezioni online interattive e un laboratorio conclusivo in presenza, all’insegna del learning by doing, per imparare direttamente dai Maestri, affiancati dai migliori docenti e formatori dei vari ambiti.  Le iscrizioni sono aperte fino a raggiungimento del numero massimo di partecipanti. È previsto un earlybird per chi si iscrive entro la data del 29 gennaio 2021.

Tutte le informazioni su: www.feltrinellieducation.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui