Advertisement

Roma, 8 febbraio 2021 – “Il nostro faro è la salvezza del Paese senza calcoli di partito. Siamo un punto fermo in un mondo politico trasformista”. Così la presidente della commissione Lavoro della Camera, Debora Serracchiani, in un’intervista al giornale Il Piccolo, oggi in edicola, parlando della formazione del nuovo Governo.

Per Serracchiani “In questi mesi il Pd ha aiutato lo sviluppo di una coscienza europeista di tutta la maggioranza, anche grazie al lavoro di Conte, che ha fatto comprendere all’Ue che questa crisi non poteva essere affrontata limitandosi a tenere a bada i conti. Ora Draghi può essere la chiave per l’utilizzo migliore delle risorse del Recovery Plan”.

Advertisement

Riguardo a un’eventuale alleanza organica tra Pd e M5s, Serracchiani ha detto che “dobbiamo consolidare il nuovo Governo e lavorare insieme salvaguardando il patrimonio positivo del precedente Governo. Vedremo dove queste convergenze ci porteranno”.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteRecovery Plan. Paolo Capone, Leader UGL: “Necessario investire su infrastrutture, sanità e scuola per rilanciare l’occupazione”
Articolo successivoNESCI (M5S) – ALL’ORRORE NON SI AGGIUNGA IL SILENZIO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui