Webinar on line gratuito
sabato 27 febbraio dalle 9.30 alle 12.00
COVID-19 E DISABILITÀ

Buone pratiche per la sicurezza a casa, nelle residenze e in ospedale

Appuntamento aperto a famiglie di persone con disabilità, caregiver, medici, operatori e volontari promosso da Fondazione Mantovani Castorina onlus e ASMeD per tutelare il diritto alla salute delle persone più fragili
19 febbraio 2021, Milano – Vaccini, norme igienico-sanitarie e buone pratiche per garantire il diritto alle cure ed evitare il contagio in tutti gli ambiti di vita e di cura delle persone con disabilità grazie a una Medicina “su misura”, cioè a cure appropriate e risposte modulate in base alle esigenze di ciascuno. È questo il focus del webinar gratuito on line “Covid e Disabilità. Buone pratiche per la sicurezza” promosso da Fondazione Mantovani Castorina e da ASMeD (Associazione per lo studio dell’assistenza medica alla persona con disabilità) in partnership con l’ASST Santi Paolo e Carlo di Milano in programma sabato 27 febbraio dalle 9.30 alle 12 in diretta on line.

Con l’aiuto di un pool di medici e professionisti di tutta Italia, impegnati sui temi della disabilità, verranno affrontate le problematiche principali legate ai vaccini, procedure sanitarie e una serie indicazioni pratiche e operative, di taglio igienicosanitario, ergonomico, relazionale per la gestione del rischio Covid-19 nelle persone con disturbi del neurosviluppo e con disabilità intellettiva da adottare presso l’ospedale, a casa, nelle strutture socio-sanitarie semiresidenziali e residenziali per persone con
disabilità (RSD) o nei contesti di inserimento lavorativo. Alla base dell’approfondimento la Guida “Covid-19 e disabilità” – scaricabile on line dal sito di Fondazione Mantovani Castorina – realizzata da ASMeD e Sie (Società Italiana di Ergonomia e Fattori Umani) sulla base delle esperienze di anni di Medicina della Disabilità a cui si sono sommate le prassi adottate nei mesi di crisi epidemica nei reparti DAMA (Disabled Advanced Medical Assistance) dedicati all’accoglienza ospedaliera delle persone con grave disabilità di tutta
Italia (a partire dal servizio dell’ASST Santi Paolo e Carlo Milano fino a tutti gli altri 16 reparti della rete nazionale che ne è derivata).

Il webinar è gratuito e aperto a tutti: persone con disabilità, familiari, caregiver, medici, operatori sanitari, volontari, insegnanti e tutti coloro i quali lavorano con e a supporto delle persone con disabilità interessati a conoscere come gestire il rischio di contagio da Covid-19.

Per iscriversi è sufficiente compilare il form sul sito www.fmc-onlus.org entro il 25 febbraio. Si riceveranno a seguire le info per accedere in streaming al webinar. (link diretto per l’iscrizione on line https://forms.gle/mMMpw8W9JscVfRs3A)

“L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo accresce notevolmente il rischio che una persona con disabilità venga discriminata nell’accesso alle cure – spiega Filippo Ghelma, responsabile SSD DAMA (Disabled Advanced Medical Assistance) ASST Santi Paolo e Carlo di Milano e presidente ASMeD – . Se rimettiamo al centro le persone e costruiamo le risposte attorno ai più fragili, gli ambienti di vita e di cura, i protocolli e le prassi verranno di conseguenza. È necessario un cambio di paradigma ed è necessario che avvenga velocemente. Per questo abbiamo raccolto una serie di pratiche che garantiscono un equilibrio fra il diritto alla salute fisica e il diritto alla salute psichica, che deriva dalla possibilità di condurre una vita quanto più possibile simile a quella della popolazione generale”.

“Tutte le persone hanno diritto a una vita dignitosa e ricca. Ed è un dovere di giustizia da parte della società curare su una base di eguaglianza e non discriminazione le persone con disabilità, come è sottolineato anche nella Convenzione delle Nazioni Unite – continua Angelo Mantovani, direttore di FMC – . Per questo Fondazione Mantovani Castorina promuove il webinar “Covid-19 e Disabilità” attraverso il Centro Famiglie+ attivato con il contributo di Fondazione Comunità Milano e con la collaborazione dello sportello psicologico dell’associazione iSempreVivi. Perché anche nelle fasi di emergenza, come quella sanitaria che si sta affrontando, non vengano dimenticati i pazienti con esigenze sanitarie, comunicative, relazionali più complesse. Riteniamo sia fondamentale che le famiglie per prime, i medici, gli operatori e tutti i professionisti che ruotano intorno alle persone con disabilità conoscano i diritti e le modalità di cura e attuino queste buone prassi per gestire il rischio di contagio, per generare un vero cambiamento culturale e affrontare in modo nuovo e integrato l’assistenza e la cura della disabilità grave dentro e fuori l’ospedale.

Questa è la missione di Fondazione Mantovani Castorina”

Programma webinar on line
Covid-19 e disabilità. Buone pratiche per la sicurezza a casa, nelle residenze e in
ospedale sabato 27 febbraio alle ore 9.30 – 12.00
9.30 – 9.45 Apertura lavori
Angelo Mantovani, direttore Fondazione Mantovani Castorina onlus – DAMA (Disabled Advanced Medical Assistance)
Filippo Ghelma, presidente ASMeD – Responsabile SSD DAMA (Disabled Advanced Medical
Assistance) ASST Santi Paolo e Carlo – Milano
9.45 – 10.00
Covid e disabilità. Le problematiche emerse con la pandemia e il rischio di discriminazione
Nicola Panocchia, coordinatore del Comitato Scientifico della “Carta dei diritti delle persone con disabilità in ospedale”
10.00 – 10.15
Le problematiche nelle residenze
Luigi Vittorio Berliri, presidente Cooperativa Sociale Spes Contra Spem – Roma
10.15 – 10.30
Le problematiche nei percorsi ospedalieri
Carla Benassai, Azienda USL Toscana Centro, PASS Empoli
10.30 – 10.45
Il valore dell’ergonomia per l’assistenza alle persone con disabilità
Tommaso Bellandi, presidente Società Italiana di Ergonomia e fattori umani
10.45 – 11.00
Prossimi aggiornamenti dei documenti. Problematiche generali legate alla vaccinazione
Eluisa Lo Presti, Azienda USL Toscana Nord Ovest, PASS Toscana
11.00 – 11.30 Domande
11.30 – 11.40 Chiusura lavori
Stefano Mantovani, vicepresidente Fondazione Mantovani Castorina onlus
Per info
Ufficio Stampa
Fondazione Mantovani Castorina
comunicazione@fmc-onlus.com | 377.1523573
ASMeD
asmed15220@gmail.com | 338.1090669
Fondazione Mantovani Castorina (FMC) è nata per la volontà di un gruppo di famiglie che hanno
affrontato e stanno affrontando la sfida della disabilità grave e gravissima, desiderose di attivarsi per
migliorare il presente e il futuro dei propri figli e di risparmiare ad altre famiglie le difficoltà da loro affrontate.
A loro si sono affiancati medici e professionisti che hanno deciso di impegnare le proprie competenze ed
energie per generare un cambiamento culturale e affrontare in modo nuovo e integrato l’assistenza e la
cura della disabilità, intellettiva e neuromotoria, grave e gravissima.
Fondazione Mantovani Castorina trae ispirazione dall’esperienza virtuosa di DAMA (Disabled Advanced Medical Assistance) servizio dell’ASST Santi Paolo e Carlo Milano, reparto dedicato all’accoglienza ospedaliera per le persone con grave disabilità, recentemente insignito della Benemerenza Civica dell’Ambrogino d’Oro 2020. FMC supporta con i propri volontari l’attività del DAMA e opera al di fuori dell’ospedale adottando il medesimo approccio di intervento, sostegno e cura, in chiave multidisciplinare, attivandosi in tutti gli ambiti di vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie, nella formazione e nella Ricerca medica.

www.fmc-onlus.org

| Fb @FondazioneMantovaniCastorina | Ig @ FondazioneMantovaniCastorina

Centro Famiglie + è un servizio gratuito offerto alle famiglie grazie al sostegno di Fondazione di Comunità Milano. L’ingresso di una persona con disabilità in famiglia rivoluziona equilibri, relazioni, aspettative e progetti di vita della famiglia intera e di ciascun componente. Il Centro Famiglie + vuole supportare la fatica quotidiana di tutti i componenti del nucleo familiare: di mamme e papà, di fratelli e sorelle e di tutti i familiari e caregiver coinvolti in questo percorso di vita. Ciascuna famiglia può intraprendere un percorso personalizzato, accompagnato da professionisti e da volontari di FMC, e avvalersi di diversi servizi con appuntamenti, nel rispetto delle normative vigenti, o in streaming on line:
• Supporto psicologico individuale, di coppia o familiare
• Gruppi di sostegno
• Orientamento su diritti, opportunità e servizi socio-sanitari
• Formazione e informazione su tematiche legate alla disabilità
• Orientamento medico
• Consulenze sui temi giuridici e fiscali
• Consulenza sui temi assicurativi
• Consulenza e orientamento su adattamenti ed eventuali modifiche ad ausili
Il Centro Famiglie + è aperto ogni giovedì dalle 9.00 alle 18.00 c/o S. Pietro in Sala in piazza Wagner, 2 – Milano.
Per prenotazioni e Informazioni in info@fmc-onlus.org | 349-0737787

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui