Advertisement

Solidarietà Covid: su Eppela la campagna di donazioni per supportare l’uso delle mascherine

Prima beneficiaria della campagna la Croce Rossa Italiana di Torino

Roma, 25 febbraio 2021 – È partita su Eppela.com la raccolta fondi per aiutare tutte le persone delle organizzazioni sanitarie e umanitarie, impegnate in prima linea, a fronteggiare la pandemia di Covid-19.

Advertisement

Maltaloe, impresa impegnata da sempre nel promuovere la riduzione dell’impatto ambientale di ogni persona e nella creazione di prodotti naturali che migliorino la qualità della vita, ha annunciato il lancio di una campagna di crowdfunding per finanziare un progetto rivolto al sociale, che parte dal suo Maltaloe A-Plus, in grado di risolvere alcune criticità nell’utilizzo della mascherina.

Partita il 22 febbraio la campagna di crowdfunding, pubblicata su eppela.com/maltaloe, punta non solo a far arrivare in anticipo A-Plus a chi ne ha più bisogno, ma anche a creare e rafforzare una community di donatori ed enti sociali attraverso la distribuzione di un dispositivo indispensabile nel periodo dell’emergenza sanitaria.

A-Plus è un prodotto brevettato e Made in Italy, acquistabile in farmacia, che si applica sotto la mascherina creando due camere separate tra il naso e la bocca.

Una soluzione semplice e funzionale con la quale Maltaloe propone il proprio contributo rapido ed efficace per i fastidi causati dall’uso delle mascherine, sia per il periodo dell’emergenza che stiamo vivendo, ma anche per quando la minaccia del virus sarà nuovamente sotto controllo.

In particolare Maltaloe A-Plus:

  • Favorisce la respirazione sotto la mascherina, uno scambio bilanciato tra ossigeno e anidride carbonica, senza compromettere l’aderenza al viso e l’efficacia delle mascherine;
  • Riduce l’appannamento delle lenti degli occhiali, indirizzando l’aria espulsa verso il basso ed ai lati;
  • Previene l’irritazione cutanea da sfregamento con una migliore stabilizzazione della mascherina sul viso;

Luca Ponzone, Founder e CEO di Maltaloe, commenta: “Tutte le spese per la campagna solidale saranno a nostro carico e per ogni A-Plus che sarà donato ne aggiungeremo un altro donato da noi. Una modalità chiara ed efficace per dare un contributo a chi sta con tutte le forze lottando per aiutare le persone in difficoltà. In più, regaleremo volentieri ad ogni donatore un coupon con cui poter acquistare i prodotti Maltaloe.”.

Abbiamo un traguardo ben preciso, diviso in due step fondamentali per le donazioni. Primo Step: vorremmo riuscire a donare almeno 1000 A-Plus ad ognuno dei nostri tre destinatari, raggiungendo quindi una prima cifra di 7.500 euro di raccolta fondi. Secondo Step: vorremmo arrivare a donare almeno 2000 A-Plus ai nostri destinatari raggiungendo la cifra di 15.000 euro raccolti. I destinatari potranno aumentare anche grazie ai donatori, che inviano le loro segnalazioni”, conclude Ponzone.

Il partner del progetto, primo ma non unico beneficiario dell’iniziativa sarà la Croce Rossa Italiana – Comitato di Torino, ente benefico da sempre impegnato al supporto dei più bisognosi e degli operatori sanitari. La CRI – Torino appoggerà l’iniziativa ricevendo una prima donazione di 250 unità di A-plus, che potranno aumentare proporzionalmente al progredire della raccolta fondi.

Fondata a Malta nel marzo del 2018 a seguito di un progetto nato e sviluppato dal 2016 da parte dei tre soci fondatori, Maltaloe si occupa di innovazione nei prodotti per l’alimentazione e il benessere delle persone nel rispetto dell’ambiente. Attualmente Maltaloe ha la proprietà e i diritti per due brevetti:

  • – dispositivo A+ per migliorare l’uso delle mascherine di protezione (https://www.a-plus.tech/)
  • – distributore automatico plastic free, eroga bibite naturali e non confezionate, preparate al momento su svariate ricette pre-impostate e a scelta dell’utente (www.maltaloe.com/machine )

Inoltre si occupa della vendita di prodotti alimentari e integratori a base di aloe vera (www.maltaloe.com) delle Isole Canarie.

Il donation crowdfunding per Maltaloe, partito il 22 febbraio 2021 sarà attivo per circa un mese, fino al 3 aprile, sulla piattaforma Eppela.com alla pagina www.eppela.com/maltaloe.

Advertisement
Articolo precedenteFondi europei buttati – PresaDiretta – 15/02/2021
Articolo successivoRoma: infiltrazioni nei servizi ambientali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui