Advertisement

Emilio Carelli (Misto) a 24Mattino su Radio 24: “Sarei contento di partire da 5-6 componenti”

Nuovo gruppo “se noi partissimo da 5-6 componenti, io sarei contento anche se i contatti sono molti di più”. Lo afferma Emilio Carelli, del gruppo Misto a Montecitorio a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24.

Advertisement

 

Emilio Carelli (Misto) a 24Mattino su Radio 24: “con Spadafora solo un caffè

“Questa cosa di Spadafora è uscita perché l’altro ieri, dopo molto tempo che non ci vedevamo, abbiamo preso un caffè al bar della Camera, quindi tutti ci hanno visto. Quotidianamente mi succede di prendere caffè con colleghi nelle pause dei lavori parlamentari e questo è successo ma i giornali hanno titolato “lungo incontro”, “faccia a faccia”, ma era un normale caffè preso con un collega amico come succede ogni giorno”. Lo afferma Emilio Carelli, del gruppo Misto a Montecitorio. a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. 

 

 

Emilio Carelli (Misto) a 24Mattino su Radio 24: “mi fa piacere la svolta di Di Maio

Svolta Di Maio, “mi ha fatto molto piacere e non mi ha stupito perché conosco le posizioni di Luigi Di Maio che in questi 3 anni è cresciuto molto politicamente e ha capito che in Italia c’è bisogno di una forza moderata di centro che trasformi anche tutti quei valori del Movimento 5 Stelle in cui tutti abbiamo creduto e crediamo: una nuova politica, una politica che non sia corrotta, una politica che non abbia privilegi fatta anche dai cittadini ma che punti anche sulle competenze, sulle capacità” Lo afferma Emilio Carelli, del gruppo Misto a Montecitorio. a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. “L’intervista di Di Maio ieri a Repubblica mi è molto piaciuta e ha riconosciuto le mie posizioni nel Movimento”.

 

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteESTATE 2021. Boom di prenotazioni in barca
Articolo successivoAl via i laboratori di giornalismo e fotografia per gli studenti di San Marco in Lamis con il progetto “Crescincultura”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui