Advertisement
Una Vita Piena” è il secondo singolo dei Mosaico.
Nel brano si celebra la vita a 360 gradi che va vissuta al limite, senza rimpianti e al massimo delle proprie possibilità, perché non ce ne sono altre.
Un forte grido da parte dei 4 giovanissimi ragazzi che credono ardentemente nella musica come motore vitale e nel vivere la vita in tutte le sue sfaccettature.

Questa canzone cerca di dare voce a chi non vuole smettere di sognare, da piccolo come da grande, perché chiunque dovrebbe sentirsi libero di volere una Vita Piena.

I Mosaico sono una giovane band italiana composta da Simone (voce), Alfredo (chitarra), Alex (basso), Matteo (batteria), tutti tra i 21 e 22 anni.

Advertisement

Nata a inizio 2019 in provincia di Parma, la band si esibisce live in numerose serate tra Parma, Piacenza e Reggio, per poi pubblicare il primo singolo “Tieniti la notte” nel gennaio 2020 e “Una Vita Piena” nel febbraio 2021, entrambi prodotti da Valerio Carboni, Davide Corradi e masterizzati da Marco D’Agostino (96khz).

Pop, Rock e Funk sono gli ingredienti principali del gruppo, il cui obiettivo è quello di mettere insieme i pezzi che ognuno porta con sé, per dare vita a un mosaico di emozioni.

Link al video: https://www.youtube.com/watch?v=BtNzrSyDwWM&ab_channel=MosaicoOfficial

ASCOLTA “UNA VITA PIENA”!

Spotify: http://spoti.fi/3qZ2DDs
YouTube: https://bit.ly/2ZQYIwu
iTunes: http://apple.co/3kqa0Bu
Deezer: http://bit.ly/2NzmQS8
Amazon: https://amzn.to/3aUwYxj

https://www.facebook.com/mosaicoofficial
https://www.instagram.com/mosaico__official/
http://www.facebook.com/sorrymom.it

http://www.sorrymom.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteDati Istat, Save the Children: oltre un milione e trecentomila minori in povertà assoluta uno degli effetti più drammatici della crisi. A rischio il futuro dei bambini e delle bambine
Articolo successivoCovid: Vella (Pd Sicilia), bene risoluzione Ars, adesso vaccinare tutti disabili e fragili

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui