Advertisement

Roma, 3 marzo 2021 – “La scelta della Commissione europea, spinta dal pregevole lavoro del Commissario Paolo Gentiloni, di sospendere anche per il prossimo anno il Patto di stabilità è una notizia positiva per tutta l’economia europea. Gentiloni ha giustamente sottolineato come in questo momento sia necessario continuare a dare sostegno alle economie dei paesi europei ed è altrettanto significativo aver precisato che le revisioni del patto di stabilità dovranno tener conto delle situazioni dei singoli paesi e della possibilità di ciascuno di accelerare il ritorno alle condizioni pre-crisi”, così il presidente della commissione Bilancio, Fabio Melilli. “Un’Europa che ci piace, che non fa dell’austerità lo strumento distintivo delle politiche economiche e che tiene conto delle diversità e delle peculiarità di ogni paese. Adesso  – conclude Melilli – sta a noi fare la nostra parte perché il piano di ripresa e resilienza possa determinare una crescita robusta e duratura”.

Advertisement

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteIntervista a Mariarosaria Rossi, senatrice di Europeisti-Maie-Centro Democratico, già del Pdl e di Forza Italia
Articolo successivoULTIMA PUNTATA DI THE SQUARE e TOILET MARTIN PAPER PARR

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui