Advertisement

A cura degli Avv. Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti
gentili colleghi ,
come sapete l’ufficio iscrizioni del COA Roma è una degli uffici di riferimento per tutti gli avvocati ed i praticanti.
La sua attività è utile per l’iscrzione all’albo, per rinnovare o ritirare il tesserino, per pagare il contributo annuale, per richiedere la PEC dell’Ordine, per l’iscrizione all’albo dei cassazionisti, per richiedere un certificato e per tante altre necessità.
Per permettere a tutti voi di contattarlo ed usufruire dei suoi servizi, ci permettiamo di riportare le FAQ presenti sul sito istituzionale.
FAQ AVVOCATI – UFFICIO ISCRIZIONI
1. Quali sono i contatti dell’Ufficio Iscrizioni?
Indirizzo e-mail: iscrizioni@ordineavvocati.roma.it
Indirizzo PEC: iscrizioni@ordineavvocatiroma.org
2. E’ necessario prendere un appuntamento per accedere all’Ordine durante la pendemia?
Si. Dall’home page del sito istituzionale, nella sezione Servizi Online, è possibile riservare un appuntamento per lo sportello “Iscrizioni” o per lo sportello “Cassa” dal link Prenotazione  Appuntamenti
3. Ho superato l’esame di abilitazione quando posso prestare l’impegno solenne?
Per poter prestare l’impegno solenne occorre preventivamente iscriversi all’Ordine; dopo la delibera di iscrizione si verrà chiamati per comunicare la data del giuramento (di regola sempre il giovedì alle 14).
4. Voglio iscrivermi nell’Albo degli Avvocati, quali documenti devo presentare?
Sul sito istituzionale, nella sezione Modulistica/Iscrizioni Albo e Registri, troverà l’istanza di iscrizione con indicazione dei documenti necessari a ottenere l’iscrizione all’Albo. La documentazione dovrà essere trasmessa, a mezzo e-mail o PEC, all’Ufficio Iscrizioni. In seguito alla delibera del Consiglio l’istante riceverà una e-mail di avvenuta iscrizione con allegato il relativo provvedimento.
5. Come posso effettuare il pagamento in favore dell’Ordine per l’iscrizione all’Albo?
Il pagamento può essere effettuato con bonifico bancario. Le coordinate sono indicate sul nostro sito nella sezione Modulistica/Iscrizioni Albo e Registri.
6. Vorrei richiedere la PEC dell’Ordine. Cosa devo fare?
Per ottenere la PEC fornita da Visura S.p.A., in convenzione con l’Ordine, occorre seguire la procedura guidata indicata nella Sezione PEC del nostro sito. Il numero tessera richiesto dalla procedura è indicato nel provvedimento di iscrizione.
7. Dopo l’avvenuta iscrizione nell’Albo degli Avvocati si possono iniziare a patrocinare le cause?
No, tale facoltà si acquisisce solamente dopo aver prestato l’impegno solenne dinanzi al Consiglio.
8. Con quali modalità si presterà l’impegno solenne?
In seguito all’iscrizione riceverà la convocazione per prestare l’impegno solenne ex art. 8 L. 247/2012. Attualmente, in costanza di emergenza sanitaria, sarà prestato con le modalità telematiche indicate nell’email di convocazione. In seguito alla delibera del Consiglio del 10/12/2020, i nuovi iscritti nell’Albo degli Avvocati di Roma, per poter prestare l’impegno solenne, dovranno comunicare all’Ufficio Iscrizioni un indirizzo PEC attivo inserendolo nella propria scheda anagrafica del portale “Sfera”.
9. Devo registrarmi a Sfera, come posso fare?
La registrazione al portale “Sfera” può essere effettuata attraverso l’apposita procedura guidata accedendo dal link Variazione dati anagrafici online sull’home page del sito istituzionale ed utilizzando l’indirizzo e-mail fornito in sede di iscrizione. N.B. La registrazione al sito dell’Ordine non comporta automaticamente la registrazione a Sfera.
10. Vorrei comunicare all’Ordine una variazione di dati da riportare sull’Albo, cosa devo fare?
Le variazioni dei dati professionali e di contatto devono essere effettuate autonomamente dagli iscritti accedendo alla propria area riservata sul portale “Sfera”.
11. Quando posso ritirare il tesserino?
A partire dalla settimana successiva a quella in cui è stato prestato l’impegno solenne sarà possibile ritirare il tesserino prendendo appuntamento dall’home page del sito istituzionale per lo sportello “Cassa”. A tal fine bisognerà presentarsi muniti di una fototessera.
12. Ho problemi con la Consolle Avvocati/con la PEC dell’Ordine, a chi mi posso rivolgere?
Può contattare direttamente la società Visura S.p.A. presso gli uffici siti in Roma, Lungotevere dei Mellini n. 44 o agli indirizzi di contatto indicati sul loro sito.
13. Ho necessità di ottenere un certificato, come devo procedere?
L’istanza deve essere presentata all’Ufficio Iscrizioni per e-mail o PEC. La richiesta sarà evasa con modalità telematiche, salvo la facoltà per l’interessato di ritirare il certificato allo sportello riservando un appuntamento dall’home page del sito istituzionale.
14. Vorrei iscrivermi all’Albo dei Cassazionisti. Cosa devo fare?
L’istanza dovrà essere presentata al CNF unitamente ai pagamenti ed ai documenti indicati nell’apposita sezione del sito CNF. Allo stesso link sarà possibile verificare il possesso dei requisiti in seguito al D.L. 31 dicembre 2020, n. 183, art. 8, comma 5 bis, convertito, con modificazioni dalla Legge 26 febbraio 2021, n. 21 (G.U n. 51 del 1 marzo 2021). Sul sito istituzionale del COA di Roma, nella sezione Modulistica/Iscrizioni Albo e Registri, troverà le indicazioni e la documentazione utile ad ottenere la certificazione richiesta dal CNF per l’iscrizione nell’Albo dei Cassazionisti. In seguito alla delibera del CNF sarà possibile pagare il contributo integrativo come Avvocato Cassazionista presso lo sportello “Cassa” del COA, prendendo appuntamento dall’home page del sito istituzionale. In tale sede sarà possibile ritirare anche il nuovo tesserino.
15. Devo trasferirmi in un altro Ordine, che cosa devo fare?
Per trasferirsi in un altro Ordine occorre richiedere il certificato di nulla osta al trasferimento. L’istanza è scaricabile dal sito istituzionale, Sezione Modulistica/Cancellazione da Albo e Registri. Andrà trasmessa a mezzo e-mail o PEC all’Ufficio Iscrizioni apponendo una marca da bollo da €16,00. La richiesta sarà sottoposta al Consiglio che delibererà nella prima adunanza utile. Il Consiglio, con delibera del 27/02/2020, ha precisato che il rilascio del nulla osta è subordinato alla verifica della regolarità contributiva del richiedente.
16. Voglio cancellarmi dall’Albo, che cosa devo fare?
Per ottenere la cancellazione dal Registro dovrà presentare una richiesta di cancellazione. L’istanza è scaricabile dal nostro sito Sezione Modulistica/Cancellazione da Albo e Registri. Andrà trasmessa a mezzo e-mail o PEC all’Ufficio Iscrizioni apponendo una marca da bollo da €16.00. La richiesta sarà sottoposta al Consiglio che delibererà nella prima adunanza utile. La decorrenza della cancellazione è dalla data della delibera (non da quella dall’istanza).
17. La cancellazione dall’Albo dei Cassazionisti è automatica con la cancellazione dall’Albo degli Avvocati?
No. In seguito alla cancellazione dall’Albo degli Avvocati dovrà essere presentata al CNF apposita istanza secondo le modalità indicate sul sito del CNF.
18. Posso mantenere la PEC dell’Ordine se mi cancello?
No. La PEC dell’Ordine verrà disattivata dal gestore Visura S.p.A. dopo 60 giorni dalla delibera di cancellazione.
19. Se mi cancello, mi potrò re-iscrivere?
Si, sarà sufficiente presentare la domanda secondo le modalità indicate al punto 4. In tal caso i pagamenti da effettuare saranno esclusivamente quelli in favore dell’Ordine (tassa di iscrizione e quota annuale)
20. Se mi cancello, perdo il titolo di Avvocato?
No, se è stato prestato l’impegno solenne. In tal caso il titolo di Avvocato sarà sempre utilizzabile.
21. Ho effettuato la re-iscrizione ma non è stata indicata la mia iscrizione nell’Albo dei Cassazionisti. Perché?
Ai fini dell’inserimento di tale dato nella scheda personale degli Avvocati, occorrerà produrre un certificato aggiornato di iscrizione nell’Albo dei Cassazionisti che dovrà rilasciare il CNF.
22. Vorrei avere informazioni dall’Ufficio Pareri e Conciliazioni, devo presentarmi allo sportello?
No, il servizio Pareri e Conciliazioni è stato totalmente informatizzato ed è possibile comunicare con l’Ufficio competente solo a mezzo PEC. Per informazioni sulla procedura occorre visionare l’apposita sezione “Pareri e Conciliazioni” del Sito istituzionale.
ELENCHI SPECIALI
23. Devo iscrivermi nell’Elenco speciale ai sensi dell’art. 23 L. 247/2012. Cosa devo allegare all’istanza?
Alla modulistica dovrà allegare la dichiarazione dell’Ente (ex art. 23 co. 2 L. 247/2012) contenente gli elementi indicati nell’art. 5 del Regolamento degli Uffici Legali degli Enti Pubblici visionabile sul nostro sito nella Sezione Regolamenti. Cessato il rapporto con l’Ente, dovrà inviare all’Ufficio Iscrizioni, a mezzo e-mail o PEC, l’istanza di passaggio all’Albo Ordinario apponendovi una marca da bollo da €. 16,00
24. Devo iscrivermi nella Sezione degli Avvocati stabiliti ai sensi dell’art. 6 D. Lgs. 96/2001 n. 96. Cosa devo allegare all’istanza?
Alla modulistica dovrà allegare il certificato di iscrizione dell’ordine europeo di provenienza (tradotto e giurato) e la dichiarazione del professionista con il quale agisce di intesa corredata dalla copia del tesserino.
25. Sono un Avvocato stabilito, dove posso trovare informazioni sulle modalità di svolgimento dell’attività durante il periodo di stabilimento?
Le linee guida sono state deliberate dal Consiglio nell’adunanza del 26/07/2012.
26. Sono un Avvocato stabilito, posso presentare la relazione annuale e la documentazione allegata a mezzo PEC?
Si, ma solo nei primi due anni. Ai fini del deposito farà fede la data di consegna della PEC. Al termine del triennio, in sede di passaggio, tutta la documentazione dovrà essere depositata in originale allo sportello prendendo appuntamento dall’home page del sito istituzionale, unitamente al certificato di iscrizione dell’Ordine straniero di provenienza aggiornato (con data di rilascio non superiore a tre mesi).
27. Sono un Professore Universitario e vorrei iscrivermi di diritto nell’Albo degli Avvocati. Cosa devo allegare all’istanza?
Alla modulistica dovrà allegare il contratto stipulato con l’Università da cui risulta il regime a tempo pieno. Cessato il rapporto con l’Università, dovrà inviare all’Ufficio Iscrizioni, a mezzo e-mail o PEC, l’istanza di passaggio all’Albo Ordinario apponendovi una marca da bollo da €. 16,00
28. Sono un Magistrato/Avvocato dello Stato e vorrei iscrivermi di diritto nell’Albo degli Avvocati. Cosa devo allegare all’istanza?
Alla modulistica dovrà allegare l’attestato di quiescenza rilasciato dall’Ufficio Giudiziario/Avvocatura dello Stato dove ha prestato servizio e l’attestazione di non essere incorso in provvedimenti disciplinari durante il servizio.
29. Sono un Avvocato iscritto all’Elenco speciale, sono obbligato a comunicare una PEC all’Ordine?
Si, essendo un requisito richiesto dal D.M. 25 febbraio 2016, n. 47, sarà possibile richiedere la PEC fornita dall’Ordine in convenzione con Visura S.p.A. ovvero dotarsi di una propria PEC e comunicarla immediatamente all’Ordine.
Con la speranza di svolgere nel migliore dei modi il nostro ruolo di rappresentanti di categoria e salvi eventuali errori, sempre compiuti in buona fede, rimaniamo a vostra disposizione per ogni eventuale, ulteriore info, anche al numero 3286928765.
Con l’impegno di sempre.

 

Advertisement

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteStrage pulcini maschi: parte primo trial italiano per salvare vite, Ministero della Salute favorevole
Articolo successivoAIGeDO – Ansia e lockdown: sempre più italiani con dolori e problemi nei movimenti della bocca

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui