Advertisement

Una Pasqua in Champion per gli azzurri di Gattuso che aggancia a 56 punti la Vecchia Signora la quale pareggia immeritatamente il derby contro un Toro indomito per la gioia dei tifosi partenopei. Il Napoli nelle ultime 7 di campionato ha collezionato ben 19 punti ed ha scalato vertiginosamente la classifica zittendo tutti gli pseudo esperti che lo vedevano oramai fuori da qualsiasi discorso Champion dopo la sconfitta di Verona. Merito dei ragazzi e di un Gattuso sbeffeggiato da una parte  della stampa partenopea che si era divertita a coniare lo slogan Gattusout… Al Maradona gli azzurri hanno battuto il Crotone per 4 a 3 nonostante Maksimovic e Manolas si siano dati  da fare affinché ciò non accadesse con prestazioni individuali da oggi le comiche. Essi hanno letteralmente regalato le reti alla compagine calabrese. Inizia bene il Napoli e al 3’ sfiora il goal con Bakayoko che raccoglie una palma vagante al limite dell’area calabrese e tira di precisione. Il fendente  termina di poco al lato. La partita è piacevole. Si gioca a ritmi alti con gli azzurri in predominio territoriale. Al 18’ partenopei in  vantaggio con Insigne. Lorenzo sfrutta insaccando una deviazione di un difensore a seguito di un cross di Di Lorenzo proveniente da destra . Al 22’ raddoppio Napoli. Azione bellissima manovrata tra Ruiz e Insigne, assist del capitano per Osimhen che segna a pochi metri dala porta vuota. Sembra finita ma il Crotone reagisce con la complicità di Manolas che, dentro l’area, fa un assist a Benali che a sua volta serve con un cross Simy il quale sigla il gol dei calabresi. Al 34’ pennellata di Mertens su punizione dal limite e il Napoli cala il tris.  Al 41’ traversa di Mertens su azione di Osimhen.Termina un primo tempo senza storia. Inizia la ripresa con un Napoli distratto e al 48’ Simy fa doppietta approfittando di un assist di Messias. Manolas dorme. Al 57’ occasione Napoli con il Crotone che perde palla malamente con Cordaz  fuori dai pali ed Insigne che cerca il goal da cineteca da metà campo. Il tiro termina di poco alto sulla traversa. Al 59’ Maksimovic show. Il difensore serbo si fa soffiare palla da Messias che indisturbato corre verso Meret e realizza il pareggio crotonese per la gioia di Cosmi e l’incredulità dei tifosi azzurri e di Gattuso. Al 61’ doppio cambio per gli azzurri con Lozano ed Elmas per Politano e Bakayoko.  Al 72’ il goal del Napoli arriva con Di Lorenzo che con una rasoiata di sinistro insacca alla destra di Cordaz. La partita giunge al termine con la vittoria partenopea e le coronarie del popolo salve che saranno a rischio dalì in poi solo a causa di pastiere e casatielli tipiche della Pasqua partenopea. Migliore in campo Di Lorenzo al Maradona di Napoli grazie alla realizzazione del goal da tre punti fondamentale per il sogno Champion.

Francesco Napolitano

Advertisement
Advertisement
Articolo precedenteCarceri: “Fuori i malati psichiatrici”, lanciato l’appello ai Ministri Cartabia e Speranza
Articolo successivoLa FIJLKAM vi augura Buona Pasqua

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui