Advertisement

Collegiale a Ostia e test match in Francia

Roma, 6 aprile 2021 – Dopo le brevi vacanze pasquali, la nazionale azzurra di karate ricomincia subito a lavorare. Il raduno collegiale ha inizio oggi al Palazzetto Olimpico di Ostia, in vista del test match del fine settimana organizzato a Châtenay-Malabry, in Francia.

Gli otto azzurri convocati per il ritiro sono Laura Pasqua e Lorena Busà nei 55 kg, Silvia Semeraro e Clio Ferracuti nei +61kg, Angelo Crescenzo e Luca Maresca nei 67kg, Simone Marino e Michele Martina nei +75kg.  Fra loro, saranno in sette a partire per Châtenay-Malabry, dove atleti di livello internazionale li aspetteranno per il test match allestito dalla federazione francese nello stadio Creps Île-de-France.

Advertisement

Le gare si svolgeranno sabato 10 e domenica 11. I turni eliminatori avranno la forma del Round Robin e i combattimenti per le finali del bronzo e dell’oro saranno immediatamente dopo il girone di ogni categoria. Le categorie in gara saranno quelle olimpiche.

Dunque, attenzione: sabato vedremo in gara Lorena Busà tra le 11:00 e le 12:30 e Michele Martina e Simone Marino tra le 15:00 e le 16:30; domenica avremo invece Luca Maresca e Angelo Crescenzo tra le 11:00 e le 12:30 e Silvia Semeraro e Clio Ferracuti tra le 15:00 e le 16:30.

Un’occasione per continuare a prendere confidenza con il tatami di gara, in continuità tra l’ultima Premier League di Istanbul, dove l’Italia ha fatto benissimo, e quella di Lisbona che, dal 30 aprile al 2 maggio, varrà finalmente punti olimpici.

Nel frattempo, il capitano azzurro Luigi Busà e Gianluca De Vivo voleranno a Dubai, negli Emirati Arabi, per l’International Training Camp, anch’esso per categorie olimpiche, che si svolgerà da giovedì 8 a mercoledì 14 aprile.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteNATALIA PARAGONI LA VITA SECONDO NATY
Articolo successivoENRICO ONOFRI_Esce per Passacaille il nuovo disco “Vivaldi: Concerti Particolari”, con L’Academia Montis Regalis

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui