Advertisement

 

L’Instituto Cervantes di Roma celebra la settimana del libro con una serie di incontri in streaming con scrittori, docenti universitari e autori spagnoli, latinoamericani e italiani. Dal 21 al 29 aprile l’istituto diretto da Juan Carlos Reche Cala – che quest’anno festeggia il suo trentesimo anniversario dalla fondazione – presenta il ciclo online e ad accesso gratuito, “Semana Cervantina”, in collaborazione con diversi atenei (per info: cenrom@cervantes.es).

Advertisement

Si inizia mercoledì 21 aprile – alle ore 18.30 sulla piattaforma Zoom – con il primo appuntamento dal titolo “Per leggere meglio. Presenza e diversità nelle case editrici spagnole e italiane”, con Marco Cassini – già fondatore di minimum fax e oggi editore di edizioni SUR – e Juan Bautista Durán (Editorial Comba), autore del recente “Tantas cosas dicen“. Una tavola rotonda, moderata dall’ispanista Marco Ottaiano dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, finalizzata a incrementare il dialogo e la conoscenza dell’attuale scena letteraria in Spagna e Italia.

 

Venerdì 23 aprile, in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore e dell’anniversario della scomparsa di Miguel de Cervantes (23 aprile 1616), si terrà come ogni anno una lettura collettiva del “Don Chisciotte”. Per tutto il corso della giornata, il Circulo de Bellas Artes di Madrid manderà in onda sul proprio sito web (www.circulobellasartes.com) la lettura del capolavoro del grande scrittore e drammaturgo spagnolo, coinvolgendo diversi lettori.

Sempre il 23 aprile, alle ore 17.30 sulla piattaforma Zoom, si terrà l’incontro con Fausta Antonucci, presidente dell’Aispi (l’associazione degli ispanisti italiani), che per l’occasione verrà nominata “Bibliotecaria per un giorno”. La professoressa Antonucci, scrittrice e docente dell’Università degli Studi di Roma Tre, ci parlerà dell’influenza che la letteratura e la cultura ispanoamericana hanno avuto sulla sua vita e sulla sua attività accademica. Condividendo, inoltre, una selezione dei suoi libri preferiti.

 

Martedì 27 aprile, l’editrice e scrittrice messicana Socorro Venegas è ospite del club di lettura moderato da Pilar Soria dell’Università La Sapienza di Roma. In streaming sulla piattaforma Zoom alle ore 17.30, presenterà il libro “Vindictas. Cuentistas latinoamericanas“. Una antologia che ci offre una nuova visone della narrativa ispanoamericana, attraverso dei racconti brevi scritti da autrici spesso dimenticate per negligenza o maschilismo.

Infine, il 29 aprile alle 17.30 sulla piattaforma Zoom, si terrà il primo dialogo del ciclo PENSAR EN ESPAÑOL tra lo scrittore e storico peruviano Fernando Iwasaki e lo scrittore e ricercatore argentino Alejandro Patat (Università per Stranieri di Siena). Questa conferenza, moderata da Stefano Tedeschi (Università La Sapienza di Roma), si concentrerà sulle conseguenze culturali, linguistiche e sociali della migrazione tra gli ispanofoni e italiani, dall’America all’Europa e viceversa e sull’influenza di questi movimenti

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteItalia Softball è in volo verso la Florida
Articolo successivoCalabria: Atto aziendale Asp di Cosenza, la sindaca Succurro presenta le osservazioni del Comune di San Giovanni in Fiore, “proposte concrete per migliorare i servizi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui