Advertisement

Questa mattina il sindaco Jwan Costantini, insieme alla vice Lidia Albani e al presidente del consiglio Paolo Vasanella, ha ricevuto la visita del piccolo Leonida, il primo bimbo nato in Abruzzo nel 2021, insieme ai genitori giuliesi Marcella e Stefano Venanzi.

 

Advertisement

Leonida, che reca il nome di un grande re spartano, è nato nel reparto di Ostetricia dell’ospedale di Sant’Omero nella notte di Capodanno, esattamente all’1.07.

 

“Conoscere il piccolo Leonida e la sua famiglia è per noi motivo di gioia – dichiara il sindaco Costantini- ero infatti molto dispiaciuto di non essere potuto andare a trovarlo in ospedale ma le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria ce l’hanno impedito. Oggi abbiamo voluto consegnare a Leonida e alla sua famiglia un piccolo riconoscimento, che gli sia d’augurio per una vita florida e realizzata”.

 

L’amministrazione ha omaggiato la famiglia di Leonida Venanzi con un piccolo regalo ed una targa recante la frase, “la tua nascita è un raggio di speranza tra le incertezze e le difficoltà della pandemia. La tua vita sia esempio di virtù e coraggio”.

 

In allegato foto del sindaco Costantini, vice Albani e presidente del consiglio Vasanella con la famiglia di Leonida Venanzi.

 

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteMeri: esce “Tonight”, il nuovo singolo dall’album “Feelings”
Articolo successivoSicurezza A20, nessun rischio di crollo anche sul viadotto Mazzarrà

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui