Advertisement

 

Il presidente Stefano Bettanin: “Puntare insieme su turismo diffuso, ne beneficeranno tutti”

Advertisement

Firenze, 20 aprile 2021 – “È assurda questa presa di posizione contro i borghi. E’ chiaro che dopo la pandemia il turismo cercherà luoghi aperti e incontaminati dove vivere un’esperienza senza folle, lontano dagli assembramenti. La posizione del presidente di Federalberghi Bocca è assolutamente irricevibile: dobbiamo puntare tutti insieme su un turismo sempre più diffuso, fatto di reti e collaborazioni. Di questo ne beneficeranno tutti, anche le città d’arte”. Così Stefano Bettanin, presidente Property Managers Italia commenta la posizione del presidente di Federalberghi Bernabò Bocca che al convegno ”Turismo 2021, futuro remoto?” ha chiesto di dirottare i fondi del Recovery fund dai borghi alle ristrutturazioni degli alberghi. “Inoltre – aggiunge Bettanin – proprio in questo momento bisogna cercare di non perdere la storia e il tessuto imprenditoriale dei nostri territori, delle nostre campagne. Rischiamo di perdere interi paesi che saranno letteralmente dimenticati durante la crisi economica del post Covid. Questo è il patrimonio più importante del nostro Paese e deve essere tutelato oggi più che mai”.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteLA FRANCIA PROLUNGA LA VITA DI 16 CENTRALI NUCLEARI OLTRE CONFINE. GREENPEACE: NECESSARIO ALLARGARE LA CONSULTAZIONE PUBBLICA AL NOSTRO PAESE
Articolo successivoCODYTRIP TORINO – 22 E 23 APRILE 2021

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui