Advertisement

In finale anche Cainero, poi quinta, e Lodde, sesto. Domani le squadre

 

Lonato del Garda – Primi verdetti dalla Coppa del Mondo ISSF e prima medaglia per l’Italia. A meritarla è stato Tammaro Cassandro, medaglia di bronzo nello Skeet Maschile. Il Carabiniere di Caserta è stato prefetto nelle qualifiche, chiuse con un perfetto 125 su 125, ed in finale ha centrato l’obiettivo del podio salendo sul terzo gradino con 45/50. Meglio di lui solo l’egiziano Azmy Mehelba, oro con 124/125 e 56/60, e lo statunitense Vincent Hancock, d’argento con 123/125 +11 e 55/60.

Advertisement

“Dopo una qualificazione eccellente, mi aspettavo una migliore prestazione in finale –ha commentato un non proprio soddisfatto Cassandro – Comunque salire sul podio dopo il lungo periodo di stop alle gare internazionali imposto dal Covid è una grande soddisfazione, ancora più grande qui a Lonato. Voglio condividerla con la mia famiglia, con la mia ragazza, con l’Arma dei Carabinieri, con la Federazione, con i miei sponsor e con Andrea (Benelli, il Direttore Tecnico, ndr). Un big team che non mi fa mancare mai il suo supporto”.

In finale anche Luigi Lodde (Esercito) di Ozieri (SS), che dopo essersi meritato il quarto dorsale per la finale con 123 + 12, nella corsa alle medaglie ha dovuto accontentarsi della sesta piazza per colpa di due zeri negli ultimi quattro lanci e terminando con lo score di 15/20.

Fuori dalla finale allo spareggio Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese settimo con 123 + 1.

Passando alla gara femminile, la migliore del terzetto azzurro è stata la friulana Chiara Cainero. La carabiniera di Cavalicco di Tavagnacco (UD) è entrata in finale con il terzo dorsale grazie al punteggio di 121/125 +1+4. Purtroppo la sua corsa verso il podio si è dovuta arrestare in quinta posizione con 24 piattelli polverizzati sui 30 lanci.

Fuori dalla finale per un solo piattello Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI), fermatasi in settima posizione con 118/125.

Undicesima Chiara Di Marziantonio (Esercito) di Cerveteri (RM) con 118.

Domani la gara proseguirà con la sfida a squadre.I medal matches sono previsti a partire dalle ore 15.30.

RISULTATI

MEN: 1° MEHELBA Azmy (EGY) 124/125 + 56/60; 2° HANCOCK Vincent (USA) 123/125 (+11) – 55/60; 3° CASSANDRO Tammaro (ITA) 125/125 – 45/50; 4° PACHECO ESPINOZA Nicolas (PER) 123/125 (+7) – 35/40; 5° JAFAROV Emin (AZE) 123/125 (+10) – 25/30; 6° LODDE Luigi (ITA) 123/125 (+12) – 15/20;; 7° ROSSETTI Gabriele 123/125;

 

Ranking Points: GHILLI Cristian (ITA) 121/125; TUZI Giammarco (ITA) 116/125;

 

MQS: SIMEONE Domenico (ITA) 124/125; SDRUCCIOLI Elia (ITA) 122/125.

 

LADIES: 1^ SMITH Austin Jewell (USA) 121/125 (+2) – 55/60; 2^ HILL Amber (GBR) 123/125 – 52/60; 3^ BARTEKOVA Danka (SVK) 121/125 (+1, +3) – 43/50; SINDELAROVA Anna (CZE) 119/125 (+2) – 35/40; 5^ CAINERO Chiara (ITA)  121/125 (+1, +4) – 24/30; 6^ NIKOLAOU Konstantia (CYP) 119/125 (+2) – 15/20; 7^ BACOSI Diana (ITA) 118/125; 13^ DI MARZIANTONIO Chiara (ITA) 118/125;

 

Ranking Points: DEL PRETE Francesca (ITA) 116/125; MARUZZO Martina (ITA) 116/125;

 

MQS SCOCCHETTI Simona (ITA) 116/125; BARTOLOMEI Martina (ITA) 115/125.

 

LA SQUADRA AZZURRA DI SKEET

 

Men: Tammaro Cassandro (Carabinieri) di Caserta; Luigi Agostino Lodde (Esercito) di Ozieri (SS); Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PO).

MQS: Elia Sdruccioli (Esercito) di Ostra (AN); Domenico Simeone (Fiamme Oro) di Baia e Latina (CE).

Extra: Christian Ghilli (Fiamme Oro) di Montecatini Val di Cecina (PI); Giammarco Tuzi (Fiamme Oro) di Fonte Nuova (RM)

Ladies: Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI); Chiara Cainero (Carabinieri) di Cavalicco di Tavagnacco (UD); Chiara Di Marziantonio (Esercito) di Cerveteri (RM).

MQS: Martina Bartolomei (Carabinieri) di Laterina (AR); Simona Scocchetti (Esercito) di Tarquinia (VT).

Extra: Francesca Del Prete (Fiamme Oro) di Cisterna (LT); Martina Maruzzo (Fiamme Oro) di Nanto (VI).

Direttore Tecnico: Andrea Benelli.

Preparatore Atletico: Fabio Partigiani.

 

 

LA SQUADRA AZZURRA DI TRAP

 

Men: Lorenzo Ferrari (Fiamme Oro) di Provaglio d’Iseo (BS); Luca Miotto (Carabinieri) di Ciliverghe (BS); Diego Valeri (Fiamme Oro) di Artena (RM).

MQS: Lorenzo Franquillo (Fiamme Oro) di Trevi (PG); Alberto Facci (Fiamme Oro) di Marano Vicentino (VI).

Extra: Edoardo Antonioli (Carabinieri) di Solarolo (RA).

Ladies: Gaia Ragazzini (Carabinieri) di Solarolo (RA); Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO); Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI).

MQS: Giorgia Lenticchia (Fiamme Oro) di Terni; Sofia Littamè di Baone (PD).

Direttore Tecnico: Albano Pera.

Preparatore Atletico: Fabio Partigiani.

 

 

PROGRAMMA

 

Martedì 11 maggio               Gara Skeet Maschile e Femminile  Squadre

Ore 15.30       Finale Skeet Squadre Femminile

                                               Ore 17.00       Finale Skeet Squadre Maschile

 

Mercoledì 12 maggio            Allenamenti Ufficiali di Trap

Gara Skeet Mixed Team

Ore 15.30       Finale Skeet Mixed Team   

 

Giovedì 13 maggio                Gara Trap Maschile e Femminile Individuale (75 piattelli)

Gara Trap Maschile e Femminile Squadre

 

Venerdì 14 maggio               Gara Trap Maschile e Femminile individuale  (50 piattelli)

Gara Trap Maschile e Femminile Squadre

Ore 16.30       Finale Trap Femminile

Ore 17.45       Finale Trap Maschile

 

Sabato 15 maggio                 Gara Trap Maschile e Femminile Squadre

Ore 14.30       Finale Trap Squadre Femminile

Ore 16.00       Finale Trap Squadre Maschile

 

Domenica 16 maggio            Gara Trap Mixed Team

Ore 16:30       Finale Trap Mixed Team   

Ore 18.00       Cerimonia di chiusura

 

 

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteIl controllo della temperatura nella fermentazione del vino: le soluzioni di Elmiti
Articolo successivoVR46 Riders Academy e Gi Group scendono in pista con oltre 1.000 ragazzi da tutta Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui