Advertisement

La giunta comunale, si è determinata in tal senso avendo constatato che le finalità di promozione e di valorizzazione della storia, delle tradizioni e dei valori del mondo aeronautico, della sua cultura e lo sviluppo economico del territorio perseguite dall’ente locale cassanese sono coerenti con le finalità e gli obiettivi del Comitato promotore per la costituzione dell’Associazione Nazionale “Città dell’Aria”. Gli amministratori di Cassano, ritengono, infatti, che l’adesione al Comitato Promotore e, conseguentemente, alla costituenda Associazione “Città dell’Aria”, quale rete di Amministrazioni comunali e soggetti pubblici e privati legati al mondo aeronautico possa contribuire alla crescita sociale, culturale ed economica del territorio. Nel deliberato, si precisa, tra l’altro, che l’adesione al Comitato Promotore non prevede un onere finanziario per l’ente e non implica l’adesione automatica all’Associazione “Città dell’Aria”, che andrà eventualmente adottata attraverso l’approvazione di una specifica delibera del Consiglio Comunale. Nell’atto licenziato, si evidenzia la storia e la vocazione culturale, sociale, sportiva del territorio di Cassano Allo Ionio, nonché la presenza di associazioni, enti e imprese, tra cui molto famose le “Terme Sibarite”. Inoltre, un territorio prevalentemente a vocazione turistica, Cassano, che offre insediamenti di qualità ragguardevole e servizi puntuali per soggiorni distensivi e da non dimenticare, sia per gli aspetti paesaggistici che per i benefici propri di un mare incontaminato, le cui acque sono cristalline e limpide. Tra i centri turistici balneari più rinomati vengono indicati Marina di Sibari e il Centro Nautico Balneare Laghi di Sibari, comunemente definito “La piccola Venezia”. Ma, si aggiunge, Cassano, offre molte altre risorse turistiche, come il Parco Archeologico di Sibari, che conserva preziosi reperti dell’antica Sibari, centro importantissimo della Magna Grecia e le Grotte di Sant’Angelo, un complesso di cavità di origine carica di grande interesse speleologico e turistico. L’esecutivo ha demandato al Responsabile del Settore Affari Generali l’attuazione del provvedimento deliberativo dichiarato immediatamente eseguibile.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Advertisement
Articolo precedenteTriathlon e Paratriathlon a Yokohama: la World Series riapre la qualificazione per Tokyo
Articolo successivoBritish Masters con 6 azzurri: Paratore difende il titolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui