Advertisement

Italia fuori dalle semifinali mixed team. Domani i match a squadre

Nella seconda tappa di Coppa del Mondo a Losanna (Sui), al termine delle eliminatorie individuali, l’Italia non riesce a guadagnarsi le semifinali nel ricurvo e compound femminile come aveva fatto ieri Federico Pagnoni. Nel mixed team Nespoli-Boari si fermano ai quarti contro il Canada vincente 5-3 e il duo compound Bruno-Natale perde agli ottavi contro l’Estonia 155-150. Domani giornata dedicata alle eliminatorie a squadre, fino all’assegnazione dei bronzi. Al primo turno gli olimpici Nespoli, Musolesi e Paoli contro la Mongolia e le azzurre Andreoli, Boari e Rebagliati contro la Spagna. Nel compound maschile Pagni, Pagnoni e Bruno contro la Francia, mentre Roner, Natale e Tonioli affrontano la Russia.

Advertisement

LE SFIDE INDIVIDUALI – Dopo l’accesso alla semifinale di ieri di Federico Pagnoni nel compound, questa mattina per l’Italia nessun accesso alle sfide che possono valere il podio sia per le azzurre della divisione olimpica che per quelle del compound.
A Losanna, al termine delle eliminatorie individuali nella seconda tappa di Coppa del Mondo, nel ricurvo era ancora in corsa Lucilla Boari che ieri aveva avuto accesso ai 1/16 di finale. L’atleta delle Fiamme Oro è però stata fermata dall’olandese Gabriela Schloesser, vincente con un netto 6-0.
Le altre azzurre sulla linea di tiro erano le arciere del compound: al primo turno sono uscite Irene Franchini e Marcella Tonioli, battute rispettivamente dalla britannica Ella Gibson 145-139 e dalla lussemburghese Mariya Shkolna 146-143.
Ha invece passato due turni Elisa Roner, prima superando allo spareggio l’iraniana Geesa Bybordy 146-146 (9*-9) e poi vincendo agli ottavi sulla belga Sarah Prieels 148-147. Ai quarti di finale la giovane atleta trentina si è dovuta arrendere alla spagnola Andreas Marcos, vincente 148-146.

MIXED TEAM – Nel pomeriggio si sono disputate le eliminatorie mixed team, ma anche in questo caso non è arrivata la possibilità di medaglia per l’Italia. Nell’arco olimpico Mauro Nespoli e Lucilla Boari hanno superato gli ottavi battendo la Colombia (Sepulveda-Pineda) 6-0, ma sono stati sopraffatti ai quarti di finale dal Canada (Barrett-Maxwell) che si è imposto 5-3.
Per la cronaca, il duo canadese si giocherà il bronzo con il Messico, mentre il match che vale l’oro vedrà in gara l’Olanda contro il Bangladesh, che si è guadagnato questa finale per la prima volta nella storia della competizione.
Nel compound l’avventura di Marco Bruno e Paola Natale si è fermata agli ottavi: il duo azzurro, esordiente in coppa del mondo, è stato superato 155-150 dal collaudato mixed team dell’Estonia, che vede in gara i fratelli Lisell e Robin Jaatma, già vincitori delle Universiadi di Napoli nel 2019.

IL PROGRAMMA – Domani, venerdì 21 maggio, giornata interamente dedicata alle eliminatorie a squadre. L’Italia scenderà in campo nell’arco olimpico con il terzetto maschile composto da Mauro Nespoli, Federico Musolesi e Alessandro Paoli che se la vedranno agli ottavi con la Mongolia (Jantsan, Baatarkhuyag, Dordjsuren).
Nel ricurvo femminile Lucilla Boari, Tatiana Andreoli e Chiara Rebagliati affronteranno la Spagna (Canales, De Velasco, Fernandez Infante).
Partiranno dai quarti di finale le sfide della divisione compound. Sergio Pagni, Federico Pagoni e Marco Bruno avranno di fronte la Francia (Baraer, Girard, Gontier), mentre Paola Natale, Elisa Roner e Marcella Tonioli se la vedranno con la Russia (Cherkezova, Balzhanova, Avdeeva). I match andranno avanti fino alle finali che valgono il bronzo.
Sabato 22 giornata interamente dedicata ai podi compound: si disputeranno le finali per l’oro a squadre, le finali del mixed team, le semifinali e finali individuali che vedranno impegnato Federico Pagnoni. Stesso programma, ma per la divisione olimpica, è previsto per domenica 23 maggio.

 

IN ALLEGATO FOTO WORLD ARCHERY LIBERE DA DIRITTI EDITORIALI

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteMASSAFRA. PPP PASSI PER PIAZZE 
Articolo successivoIn 200 a Lignano, Training Camp pre-Mondiale e pre-Olimpiade

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui