Advertisement

Giovedì 27 maggio, ore 22:00
in preview sul canale YouTube di OGR Torino

La rassegna OGR Good Vibes – lanciata da OGR Torino per riaccendere le luci sulla musica e sostenere il comparto dello spettacolo dal vivo, che nell’ultimo anno ha perso il 97% del fatturato – si chiude con un evento d’eccezione.

Advertisement

Sarà Motta il protagonista dell’atto finale, in programma giovedì 27 maggio alle 22:00.
Francesco Motta: polistrumentista, cantante, autore. Nel 2016 pubblica l’acclamato “La Fine Dei Vent’Anni” il primo disco da solista di cui scrive i testi, compone la musica e cura gli arrangiamenti. A fine 2016 viene premiato dal MEI con il Premio Speciale PIMI per il miglior album di esordio e ritira la prestigiosa Targa Tenco per la migliore Opera Prima. Nel 2018 con l’album “Vivere o Morire”, pubblicato da Sugar, vince nuovamente la Targa Tenco per la categoria Disco in assoluto. Per la prima volta nella storia della manifestazione un artista riceve due targhe per i primi due album. Il 30 aprile 2021 esce il nuovo e terzo album “Semplice”, su etichetta Sugar. Un disco suonato, energico e potente, dietro al quale c’è stato un grande lavoro di produzione per ottenere un suono stratificato, pieno e di respiro internazionale, con una grande cura per i dettagli e un modo originale di arrangiare attraverso gli archi. L’album è stato anticipato dal singolo “E poi finisco per amarti”.

Per la session di Good Vibes, Motta e la band – composta da: Giorgio Maria Condemi (chitarre), Matteo Scannicchio (Tastiere), Carmine Iuvone (cello), Francesco Chimenti (Basso, cello), Cesare Petulicchio (Batteria) – portano in scena brani dal nuovo disco e alcuni successi passati.

L’appuntamento è alle 22 di giovedì 27 maggio sul canale YouTube di OGR Torino.

OGR Good Vibes è stata una produzione originale OGR, in collaborazione con TOdays Festival.

Al link in calce alcune foto ambientate di Motta a OGR, con preghiera di segnalazione.
Grazie per l’attenzione.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente  Gran finale per Teatri Aperti
Articolo successivoPavimentazione A20: domani si aprono i cantieri tra Milazzo e Barcellona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui