Advertisement

UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI ROMA: RICHIESTE COPIE – COME FARE
– INFO N° 255 –

A cura degli Avv. Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

gentile collega ,

Ti informiamo che è stata attivata una nuova mail presso l’Ufficio del Giudice di Pace di Roma per la richiesta copie, in aggiunta a quella già attiva e gestita dai dipendenti del C.O.A. Roma.

Pur apprezzando la novità, non possiamo esimerci dal rilevare e contestare ancora i notevoli costi che gli iscritti al COA Roma seguitano a sostenere per usufruire di alcui servizi degli uffici giudiziari romani e che dovrebbero essere a carico del Ministero.

Sarebbe giusto che tali oneri economici non vengano sopportati da chi, come noi, è già quotidianamente vessato da tasse e balzelli.

I nostri rappresentanti istituzionali dovrebbero chiedere alle istituzioni preposte di farsi carico del costo del  personale necessario per garantire dei servizi essenziali per il funzionamento del comparto giustizia .

In attesa che ciò avvenga, vi riportiamo le informazioni utili ad usufruire del suddetto servizio.

Richiesta copie on line

Il servizio è riservato agli iscritti all’Albo dell’Ordine degli Avvocati di Roma; è possibile inviare un

massimo di 3 richieste di provvedimenti solo tramite Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo:

richiestacopie.gdp.roma@giustizia.it

• Le richieste vanno inoltrate dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 16:00;

• Ogni Pec deve contenere una sola richiesta di un provvedimento giudiziario (sentenza o decreto ingiuntivo) specificata nel corpo della mail e senza allegati;

• Il servizio prevede la lavorazione di un massimo di 150 richieste al giorno;

Il servizio è gestito da personale convenzionato con l’Ordine degli Avvocati di Roma, l’Ufficio del Giudice di Pace di Roma non ha alcuna responsabilità per disguidi o interruzioni del servizio, per cui si consiglia di ripetere la richiesta qualora non sia stata lavorata entro 10-15 giorni. L’indirizzo sopra indicato non è abilitato a rispondere alle E-mail inviate tramite PEC.

Come si verifica se la richiesta è stata lavorata? Si ottiene una ricevuta alla mail?

Per verificare l’avvenuta lavorazione collegarsi al sito nazionale del GdP (gdp.giustizia.it) dopo 7 giorni dall’invio e, nella sezione “Servizi on line”, inserire il numero di Rg nella sezione ricerca. Nella sezione “storico richieste copie” si può verificare l’evasione e la data prevista di ritiro.

Se dopo 6-7 giorni non risulta ancora lavorata è necessario recarsi presso gli uffici con copia della mail negli Gli atti possono essere ritirati dalla data indicata nel sito.

Dopo quanti giorni si possono ritirare gli atti? In che orari?

Il ritiro avviene alla stanza 6 del civico 40 di via Teulada consegnando copia della mail.

Il mancato ritiro nel termine di venti giorni dalla data prevista per il rilascio comporta la segnalazione al Consiglio dell’ordine.orari di apertura (martedì e venerdì dalle 9 alle 12). Le mail fuori orario vengono automaticamente scartate.

Quali tipi di copie non possono essere richieste online?

Non si possono richiedere i seguenti tipi di copie:

copie urgenti, copie uso ipoteca, uso trascrizione e ulteriori copie esecutive.

Le suddette copie si rilasciano solo a vista alla stanza 10 civico 40 di via Teulada.

Quali dati devono essere inseriti nella richiesta on line?

Allo scopo di facilitare l’evasione della richiesta inserire nel corpo della mail unicamente i seguenti dati:

 • Richiedente : …………………. (tel studio …..) (per conto di …, anstistatario, etc);

• N° Rg : …………… / …… (essenziale)

• N° sent/decr: …………… / ……

• N° ……. copie ……………….. (esecutiva, autenticata, uso appello, uso studio)

27/05/2021 – Nuovo servizio di richiesta copie online

Il servizio si aggiunge a quello del Consiglio dell’Ordine di Roma ed è principalmente rivolto ai privati cittadini e agli avvocati di altri Fori.
Modalita di richiesta:
all’indirizzo sportellocopie.gdp.roma@giustizia.it
La richiesta va effettuata via PEC da parte degli avvocati e via mail da parte dei cittadini
le richieste vanno inoltrate dal lunedi al venerdi dalle 9 alle 16 per un massimo di TRE richieste al giorno
gli avvocati richiedenti devono risultare costituiti e registrati nel SIGP al momento della costituzione del provvedimento
una sola richiesta per singola mail (esecutiva, autenticata, uso appello)
non utilizzare allegati ma inserire nel corpo della mail
le mail inviate fuori orario non vengono lavorate
il sistema non prevede mail di risposta
NON si possono richiedere i seguenti tipi di copie:
copie urgenti
copie uso ipoteca/trascrizioni
ulteriori copie esecutive
copie con correzioni di errore materiale o remissione in termini qualora il decreto/sentenza sia già stato evaso in precedenza (rivolgersi direttamente all’ufficio copie stanza 10 civico 40)
si prega di non effettuare richiesta di copie da sportello qualora si sia già presentata richiesta al servizio copie online e viceversa

Con la speranza di svolgere nel migliore dei modi il nostro ruolo di rappresentanti di categoria e salvi eventuali errori, sempre compiuti in buona fede, rimaniamo a vostra disposizione per ogni eventuale, ulteriore info, anche al numero 3286928765.
Con l’impegno di sempre.
Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Advertisement
Articolo precedenteL’INFERNO A CAMPALDINO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui